Questo video è il risultato di un’Intelligenza Artificiale che genera dei volti a ritmo di musica

Qualche tempo fa, una nota app ha cominciato a modificare i nostri volti in modo perfetto, rendendoci, a seconda di quello che selezionavamo, donne, anziani, giovani, e via dicendo. Ovviamente l’applicazione è diventata virale in brevissimo tempo e le caratteristiche donate naturalmente ai nostri volti hanno fatto il giro del mondo su migliaia di social e all’interno della messaggistica privata con i nostri amici.

Ciò che è chiaro è che l’intelligenza artificiale è oggi molto usata in tantissimi settori e ci consente di sconvolgere la nostra vita, giorno dopo giorno. Soprattutto perché questa è in grado di apprendere informazioni e di creare volti in base a dei campioni di selfie e di immagini che riguardano da vicino la nostra identità.

La sua abilità è quella di poter usufruire di enormi banche immagini e di rifarsi in modo automatico a modelli reali su cui lavorare. Ovviamente pensando a tutto quello che c’è dietro, è normale rimanere sbalorditi o quantomeno stupiti da quello che incontriamo tutti i giorni.

Non solo perché in questo modo la falsificazione raggiunge un upgrade interessante che addirittura riguarda la profonda modifica dei nostri volti, ma perché in questo modo riusciamo a replicare cose che avremmo potuto vedere solo nei nostri incubi: è il caso di questa IA che genera volti, a tratti mostruosi, a ritmo di una canzone.

Qualcosa di molto incredibile e perturbante. Il video è opera di Mario Klingemann, un ingegnere che ha effettuato diversi esperimenti simili sul proprio canale youtube. Per fare questo, ha modificato il GAN, rete generativa avversaria, sviluppato da NVIDIA. Il risultato è veramente sorprendente e alcuni hanno deciso di postare dei frammenti dei video su twitter, cosa che ha fatto sì che molti utenti ne uscissero ben più che spaventati. E voi cosa ne pensate?