Questo è ciò che accade al cervello quando non ti riposi

La mancanza di riposo influisce negativamente in un sacco di aspetti della nostra vita. L’assenza di sonno prolungata anche per diversi giorni può avere effetti disastrosi, fino a portare alla morte. Lo studio del sonno ha avuto un qualcosa di misterioso per gran parte della storia del genere umano, ed è solo negli ultimi anni che abbiamo avuto le prove scientifiche della sua importanza per il nostro benessere.

Il sonno è anche molto più importante del cibo, ed una sua assenza causa problemi di concentrazione e indebolisce il sistema immunitario. Abbiamo scritto questo articolo per aiutarvi a comprendere tutti gli effetti dell’assenza di sonno sul nostro cervello.

Il medico ci dice che dovremmo dormire un minimo di 6 ore a notte e che sarebbe ancora meglio se riuscissimo a riposarci per 8 ore consecutive. Inoltre, è importante provare a rispettare il più possibile dei cicli di sonno regolari, ed una routine precisa. Infatti, è stato ampiamente dimostrato come l’assenza di sonno possa causare la distruzione di moltissime cellule del cervello. Una degenerazione che è già stata individuata come una delle cause della comparsa di Alzheimer. In più, vi è anche una componente fisica: è stato dimostrato che il cervello di chi dorme poco si riduce moltissimo nelle dimensioni.

Cosa succede esattamente al nostro cervello? Quali funzioni vengono colpite? La prima cosa che viene in mente a tutti quando siamo particolarmente stanchi è come questo influisca sull’umore. Ci rendiamo di avere bisogno di riposo quando diventiamo particolarmente irritabili, trasformandoci in “pessimisti cosmici” ed avendo una visione negativa di tutto. Come se non bastasse, diventa molto più difficile concentrarsi e pensare, richiedendo un maggiore sforzo.

Ovviamente, la memoria non viene risparmiata da questi processi. Diventa quasi impossibile avere a mente tutto e assimilare informazioni quando siamo stanchi e per alcuni è ancora peggio. Su molte persone, una importante assenza di sonno può arrivare perfino a causare allucinazioni!

Come abbiamo detto, il cervello è sicuramente l’organo che risente di più di una mancanza di sonno. Ma non è l’unico. Infatti, sono tantissime le patologie legate ad un cattivo riposo e spesso tendiamo a sottovalutarne la correlazione.

E’ stato dimostrato che i disturbi metabolici sono riconducibili all’assenza di sonno, così come alcuni disturbi della personalità, come l’ansia, la depressione e le crisi di panico. Infine, anche concepire un figlio e resistere alle malattie e alle infezioni possono essere missioni impossibili nei periodi di insonnia. Insomma, il sonno è una delle condizioni necessarie ad una vita sana e corretta. Buon riposo!

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: