Questi 16 cani sono davvero cresciuti, ma nei cuori dei padroni sono ancora dei cucciolotti

Molte persone amano i cuccioli e se potessero, farebbero in modo che il loro compagno rimanesse sempre un batuffolo di pelo. Tuttavia, in molti casi il tempo cambia le cose e a seconda delle circostanze i cambiamenti sono davvero “esagerati”. Oggi vogliamo mostrarvi alcune foto di cani, mostrando il “prima e dopo”, passando quindi dalla fase in cui erano ancora morbidi e adorabili cuccioli, fino ad arrivare a qualcosa di un po’ più grandicello.

1. Questo cagnolino è diventato davvero una pellicciona gigante, col passare degli anni.

2. In soli 9 mesi, questo bel cucciolotto si è trasformato in un orso birichino.

3. Hanno la stessa età, e il tempo li ha resi migliori amici.

4. La differenza in circa 15 anni… diciamo che la crescita è abbastanza evidente.

5. Un bel cucciolo, cresciuto in sole 12 settimane… non osiamo immaginare come sarà dopo un anno.

6. Nella prima foto questo bel cagnolino aveva solo 8 settimane, nella seconda invece ha sei mesi… praticamente ha raggiunto le dimensioni della padroncina.

7. In soli due anni questo cagnone si è trasformato da un morbido cuscino ad una montagna di pelo.

8. Tenerlo in braccio da piccolo era sicuramente molto più semplice.

9. Le differenze dopo 14 anni. L’amore è invariato, ma le dimensioni non proprio.

10. Ecco una foto che mostra perfettamente lo scorrere del tempo… speriamo per entrambi che la dimensione del cane si sia fermata.

11. In questa foto si nota di più la differenza del padrone.

12. Come cambia un cucciolone in appena tre mesi… fra poco nel letto non ci entra più.

13. Da piccolo, saltare sul padrone era sicuramente divertente, da grande potrebbe fare un po’ più male.

14. In soli 9 mesi, questo tenero cucciolotto si è trasformato a grandezza “poltrona vivente”.

15. Dopo due anni cambia la stazza, ma non la mimetizzazione.

16. Dopo 14 anni entrambi hanno qualche pelo grigio in più.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: