Questa coppia ha viaggiato dall’Alaska all’Argentina in un furgone che hanno comprato per $ 500

Tessa Ely e Dillon Vought sono una coppia che ha mostrato al mondo intero di possedere un fantastico spirito d’avventura. Questi due stravaganti personaggi hanno trascorso ben un anno e mezzo alla guida di un furgoncino Volkswagen del 1975, percorrendo le strade dall’Alaska all’Argentina.

Il veicolo che li ha accompagnati lungo tutta la traversata è stato acquistato per il modico prezzo di 500 dollari, ma si è rivelato davvero efficiente e il perfetto “mezzo da viaggio”. La loro avventura ha avuto inizio quasi all’improvviso, mentre Ely lavorava come insegnante di educazione speciale, mentre il suo partner svolgeva un ruolo all’interno di un ufficio aziendale.

I due sono stati da sempre amanti dell’avventura e dei viaggi, e hanno colto al volo l’occasione per compiere questa fantastica esperienza insieme, non appena se ne è presentata l’occasione. Dopo l’acquisto del furgone (che hanno affettuosamente soprannominato “Rita”), e risparmiato ben 15,000 dollari come “fondo per il viaggio”, si sono messi in cammino, senza una meta precisa.

Nel periodo che hanno trascorso alla guida di questo mezzo hanno praticamente fatto tutto quello che volevano, sostando quando ne avevano bisogno e visitando moltissimi luoghi che mai avrebbero pensato di vedere.

Il loro viaggio è stato condiviso tramite un blog, chiamato “The Bus and Us”, oltre che su una pagina di Instagram creata appositamente e ha incantato un elevatissimo numero di persone. Non sono tanti coloro che riescono ad avere il coraggio di abbandonare ogni cosa, per dedicarsi esclusivamente a seguire il proprio spirito d’avventura.

Tra le molte destinazioni visitate dalla coppia non poteva mancare la Colombia, con i suoi splendidi paesaggi e la cordialità dei suoi abitanti, o la Patagonia, che li ha portati ad affrontare varie vicissitudini a causa delle strade sterrate e dei percorsi impervi.

Soltanto di recente i due hanno cominciato ad avvertire la nostalgia di casa e probabilmente a breve abbandoneranno questo stile di vita nomade, tornando finalmente nella loro terra natia, con una vera e propria valanga di ricordi nel cassetto.

In base a quanto hanno divulgato sul web, l’ultima destinazione del loro viaggio dovrebbe essere la California e da lì poi potranno fare “dietro front” e risalire i percorsi fino a tornare in Alaska durante la prossima estate.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: