Questa cagnetta sembra divertirsi a rovinare tutte le foto di gruppo

Se pensate che fotografare degli animali sia un compito facile, avete decisamente sbagliato i vostri calcoli. È vero che ogni giorno, nel mondo, tantissime persone fotografano i loro animali domestici o degli esperti si occupano invece di immortalarli nei loro ambienti naturali, tuttavia è impossibile costringere un animale a rimanere in posa, come se fosse un modello.

Ne è una perfetta dimostrazione una cagnolina di Shiba Inu di nome Hina. Questa cagnetta è diventata una celebrità sui social per una sua particolarità… rovinare sempre le fotografie in compagnia dei suoi simili.

In ogni scatto, sembra che Hina sia sempre pronta a mostrare il suo lato controverso e posare in modo completamente differente, rispetto agli altri soggetti presenti nell’immagine. Questo suo lato divertente ha tuttavia portato la sua padrona a creare un apposito profilo Instagram, che attualmente è seguito da centinaia di migliaia di follower.

Evidentemente molte persone trovano tanto più interessante ammirare l’atteggiamento assolutamente “sfrontato” di questa cagnolina, piuttosto che quello di una messa perfettamente in posa. La sua padrona si chiama Yoko ed ha rivelato di essere davvero orgogliosa della personalità prorompente della sua amica a quattro zampe.

Negli scatti condivisi dalla donna, ci sono anche altre tre esemplari di nome Kikko, Sasha e Momo. Questi, tuttavia, sembrano molto più disposti a “collaborare” con la macchina da presa e si sono rivelati particolarmente fotogenici.

I risultati nel vedere questi tre cani fermi in posa, e Hina che invece, sembra vivere esclusivamente nel suo mondo, sono davvero esilaranti. Se anche voi volete fotografare i vostri animali, ma volete evitare di ritrovarvi con una “Hina”, allora dovete assicurarvi che prendano confidenza non la macchina fotografica e con l’ambiente circostante.

Solamente dopo che lo avranno esplorato e saranno a loro agio, potrete tentare di far loro delle foto, in modo naturale. Tuttavia, ricordate che, proprio come le persone, anche gli animali potrebbero non volere essere fotografati ed in questi casi è giusto rispettare il loro desiderio.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: