Quattro adolescenti rischiano la vita per salvare una donna di 90 anni dalla casa in fiamme

Una storia di coraggio quella che vede protagonisti 4 ragazzini che, con sprezzo del pericolo, si sono precipitati all’interno di un’abitazione in fiamme per trarre in salvo una donna di 90 anni rimasta intrappolata all’interno.

La signora Catherine Ritchie, donna 90enne che vive nella città di Sapulpa, in Oklahoma, si trovava nel bagno della propria abitazione quando ha visto la sua casa avvolta dalle fiamme. Dopo un primo tentativo per arginare il fuoco la donna ha capito dell’inutilità del suo gesto e ha chiamato i vigili del fuoco.

Ma quando ha tentato di uscire dall’abitazione è stata completamente bloccata dal fuoco e dal fumo.
Proprio in quegli istanti, 4 ragazzini dell’età compresa tra i 14 e i 17 anni, stavano uscendo da una casa vicina per recarsi ad un minimarket quando hanno sentito l’odore di fumo e visto le fiamme alzarsi dalla casa di Catherine.

Senza pensarci un attimo i 4 adolescenti hanno immediatamente reagito e mentre uno di loro si recava dai vicini in cerca di aiuto, gli altri 3 si sono precipitati nella casa dell’anziana signora. Uno di loro, Seth Byrd è riuscito ad entrare dal retro, ha potuto soccorrere Catherine che vagava disorientata nel corridoio e presa la donna tra le braccia l’ha portata in salvo.

Commoventi le parole della signora Ritchie nel ringraziare i giovani a cui deve la vita, ed è veramente grata di aver trovato, in 4 ragazzi che insieme formano appena la metà dei suoi anni, dei veri eroi.
Dobbiamo tutti trarre esempio dalla maturità con cui questi 4 adolescenti hanno affrontato una situazione che avrebbe probabilmente creato il panico in qualunque adulto, sia la divisione dei compiti sia gli atteggiamenti decisi sono un vero e proprio esempio e nel mondo servono sempre più persone come questi 4 piccoli grandi eroi.