Quante linee hai sul polso? Ecco perché dovresti contarle

Molto spesso si dà importanza alle linee delle nostre mani, per l’antica arte della lettura della mano. Esse possono avere cose importanti da dirci.

Quando le linee formano sul palmo della mano la lettera M, vuol dire che siamo persone di talento. Le linee danno indizi sulla nostra vita e sul nostro carattere.

Le linee orizzontali o curve che separano il palmo della mano dal resto del braccio sono dette braccialetto. E sono molto importanti per lo studio della chiromanzia.

Il numero di queste linee indica fra le altre cose il tempo che vivremo ecco perché averne tanti indica una vita molto lunga.

Se la prima linea è continua indica che siamo ancora in ottima salute e vivremo ancora tanti anni, se è un po’ mossa, indica che viviamo una vita spericolata e ci tocca fare attenzione al nostro benessere.

Per le donne, se le prime curve della linea vanno verso l’alto o se sono malformate, può voler indicare qualcosa su una gravidanza. Per gli uomini, invece, tutto è riconducibile, comunque all’apparato riproduttivo.

Se la seconda linea è invece molto ferma e senza spazi, allora ci dice che ci sono altri 50 anni felici e di successo e cominciare a pensare a una casa in quel posto tropicale che tanto ci piace e in cui abbiamo sempre pensato di trascorrere il resto della nostra esistenza.

Se la terza linea è molto marcata ci attendono anche più di 80 anni di vita. Questo vuol dire che saremo molto famosi, influenti e saremo un esempio per gli altri, ricordati per tutto quello che abbiamo fatto in vita.

Se la quarta linea c’è, allora vuol dire che vivremo più di 90 anni. E il nostro nome vivrà sempre. Questa linea non è presente in ogni persona, quindi non dobbiamo preoccuparci se non riusciamo a trovarla.

LEGGI ANCHE: Come capire quando una persona è maligna: i 10 segnali. Hanno caratteristiche che non possono mascherare