Quali sono i benefici dell’arnica?

L’arnica è una pianta i cui fiori, che sbocciano durante i mesi estivi, oltre ad essere molto belli alla vista, hanno delle grandi proprietà curative e per questo motivo vengono utilizzati per la creazione di prodotti farmaceutici. Questa particolare pianta infatti dona al nostro organismo, se utilizzata, un’azione antinfiammatoria e antidolorifica. Ha inoltre proprietà cicatrizzanti ed è in gradi di alleviare i disturbi causati da traumi, infiammazioni, scottature e molto altro ancora.

Esistono varie versioni in cui è possibile utilizzare l’arnica, ma tra le più famose ed utilizzate troviamo sicuramente il gel; scopriamo quindi come utilizzare al meglio questo speciale prodotto e tutte le sue proprietà benefiche. Ovviamente non va ingerita in quanto risulta essere tossica per il nostro organismo, ma va utilizzata semplicemente per uso topico e in particolare se si sono avuti traumi causati da attività fisica e dolori muscolari.


credit: pixabay/GoranH

Avendo ottime proprietà antinfiammatorie, l’arnica in gel è molto utile per la cura di problematiche come
• Contusioni
• Rigonfiamenti causati da traumi
• Distorsioni
• Veschiche
• Dolori reumatici
• Indolenzimenti muscolari

Proprio per questo motivo, l’arnica gel dovrebbe essere sempre presente in ogni casa, in quanto può aiutarci a risolvere diverse fastidiose situazioni. Oltre alle problematiche elencate in precedenza, infatti questo speciale prodotto risulta essere molto utile anche in caso di strappi muscolari, infortuni di vario genere ed è un ottimo rimedio anche per le punture di insetto.


credit: pixabay/A_Different_Perspective

Per una efficace applicazione tutto ciò che si dovrà fare sarà prendere una piccola quantità di gel e massaggiandola con movimenti circolari, ricoprire l’intera zona interessata. Ottima anche per chi soffre di dolori cervicali e lombari, questo gel può essere applicato ogni sera prima di andare a dormire sulle zone interessate in maniera tale da alleviare i dolori. Questo speciale gel di arnica è facilmente reperibile; solitamente infatti si trova in ogni farmacia, ma anche parafarmacia ed erboristeria e solitamente il suo prezzo si aggira intorno ai 10 euro.

Prestare molta attenzione alle reazioni allergiche che potrebbe causare, soprattutto se utilizzata per lunghi periodi. Infatti è possibile che si presentino irritazioni o che si diventi ipersensibili al principio attivo. I pareri sul suo utilizzo durante i mesi di gravidanza e allattamento sono ancora molto contrastanti, quindi in questo caso è assolutamente consigliabile chiedere il parere del proprio medico in maniera tale da evitare qualsiasi spiacevole problema.