Quale dio nella mitologia greca sei in base al tuo segno zodiacale

Possiamo fare una vera associazione tra alcuni miti greci e i dodici segni dello zodiaco. Questa deve essere una riflessione su ciò che ogni personaggio può insegnarci e bisogna affrontare queste combinazioni come un momento di meditazione.

• Ariete – Ercole
Ercole rappresenta l’eroe che con forza e coraggio affronta i mostri che gli si presentano dinanzi al suo percorso. L’Ariete, come l’eroe che lo rappresenta interviene sempre per soccorrere chi è in difficoltà e spesso deve prendere importanti decisioni per riuscire a risolvere i problemi. Questo segno lotta sempre per ciò che ritiene giusto e affronta tutte le sfide che la vita gli propone.


credit: pixabay/455992

• Toro – Efesto
Il dio protettivo di artigiani e fabbri, sapeva perfettamente come lavorare i metalli e realizzare bellissimi gioielli ed enormi palazzi. Questa associazione, rappresenta per le persone del Toro la loro grande intelligenza e la capacità di essere sempre pazienti, dato che riescono sempre ad ottenere l’eccellenza nel loro lavoro.

• Gemelli – Catore e Polluce
Questi erano due fratelli gemelli ma provenienti da genitori diversi. Amici inseparabili ed estremamente coraggiosi. Solo uno dei due era immortale e quando il fratello muore, questo condivide con lui il suo potere e si alternano costantemente tra la presenza in cielo ed in terra. Per i Gemelli rappresentano proprio il legame con la famiglia e la loro incredibile dualità, che li rende quasi contemporaneamente due persone in una.

• Cancro – Artemide
La dea della protezione, che aiutava sempre le donne durante il arto e proteggeva la natura e gli animali. Questo è la combinazione perfetta per il Cancro, che cerca sempre la protezione di tutti coloro che ama e possiede un profondo collegamento spirituale con tutto ciò che lo circonda.

• Leone – Apollo
Il dio del sole è perfetto per i nativi del Leone, che con la loro bellezza e le loro virtù vogliono brillare su tutti gli altri individui. Questa divinità porta vigore, lealtà e nobiltà a chi è nato sotto il segno del Leone e queste caratteristiche sono alcune delle parti fondamentali della loro personalità.


credit: pixabay/OpenClipart-Vectors

• Vergine – Demetra
La dea dell’agricoltura e della produttività. proprio come la dea cerca sempre di piantare e curare, nelle vite degli uomini i suoi insegnamenti, le persone della Vergine cercano sempre di raggiungere quell’eccellenza che permetta loro di migliorare e consigliano sempre tutti coloro che le circondano in modo da prosperare e ottenere sempre il meglio per tutti.

• Bilancia – Paride
Paride fu scelto per decidere quale fosse la dea più bella e proprio come lui, la Bilancia è sempre pronta a manifestare il suo giudizio sulle decisioni e sulle dispute degli altri, in modo da riportare l’armonia nella vita di tutti. Questa unione deve insegnare a riflettere sulle scelte che facciamo, in modo da evitare pesanti ripercussioni che potrebbero causare gravi problemi.

• Scorpione – Persefone
Persefone era la figlia di Demetra, una ragazza ingenua che un giorno venne rapita da Ade e divenne la regina degli inferi. Questa divinità manifesta la trasformazione a cui sono soggetti i nativi dello Scorpione, che sono in costante mutamento e che possono cadere e rinascere continuamente, migliorandosi sempre grazie alle innumerevoli esperienze di cui godono.

• Sagittario – Chirone
Chirone era un centauro che a differenza dei suoi simili detestava vivere di gozzovigli. Era un essere molto saggio e dotto e fu il maestro di molti eroi. Conosceva numerose arti e godeva di musica, etica e filosofia. Questa combinazione con il Sagittario manifesta la loro capacità di regolare gli istinti e indica quanto siano interessati a vivere nuove esperienze per valorizzare la loro conoscenza.


credit: pixabay/Twinee1

• Capricorno – Saturno
Questa divinità riuscì a distruggere il padre con il consenso della madre e questo suo atto portò a separare il cielo dalla terra e quindi a creare il mondo che abbiamo oggi. Questa unione con il Capricorno manifesta tutte le responsabilità che si hanno in relazione alle nostre famiglie e alla società e deve far riflettere le persone di questo segno sui valori che contano realmente.

• Acquario – Ganimede
Questo ragazzo era un pastore che venne elevato, per amore, ai livelli dell’Olimpo a servire il vino agli dei. Il mito assegnato all’Acquario, ci rivela come a volte si debbano rompere i pregiudizi e le regole stabilite per ascendere a qualcosa di superiore, che ci possa dare modo di elevare la nostra spiritualità al di sopra dell’ordinario.

• Pesci – Afrodite
La dea della bellezza fu aiutata a fuggire dal gigante Tifone, grazie a Nettuno, che inviò due delfini per farla fuggire in fondo al mare. Con il segno dei Pesci possiamo notare la vicinanza alla compassione e la capacità di aiutare le persone che hanno bisogno di noi. La grande empatia dei nativi dei Pesci è quasi palpabile e loro non esitano mai di adoperarla per capire coloro che li circondano.

LEGGI ANCHE: Calmo o irrequieto? Qual è la personalità dei bambini in base ai segni zodiacali