Perchè NON si deve MAI pubblicare la foto dei biglietti per eventi sui social fino a quando non hai partecipato

Si chiama Robbie Johnson e ha 28 anni, e ha imparato a sue spese una delle leggi non scritte più famose del web: non pubblicare mai le immagini di biglietti per eventi sui social, almeno fino a quando l’evento in questione non è bello che trascorso. Johnson ha speso infatti 650 dollari per un evento, una partita che qualcuno gli ha rubato, per così dire.

Si trattava di una partita di MLB 2, delle World Series, negli Stati Uniti. Probabilmente, il ragazzo quando è riuscito ad accaparrarsi l’agognato biglietto era molto eccitato e così ha deciso di condividere la grande gioia che provava con tutti i suoi contatti su instagram.


credit: pixabay/lori61

Il ragazzo è però andato a Fenway Park e gli è stato negato l’accesso al luogo, apparentemente la macchina di scansione dei ticket non accettava il suo e dopo una visita in ricevitoria, è stato informato che il suo ticket era già stato scannerizzato un paio di ore prima del suo arrivo.

Qualcuno deve aver preso di mira il suo post su instagram e così ha rubato le informazioni che aveva pubblicato. La foto che ha prelevato, conteneva il codice a barre che indicava il suo numero di biglietto, è stato quindi un gioco da ragazzi creare una copia del ticket.

Johnson però non si è arreso e ha deciso di comperare alle porte, un secondo biglietto per entrare nello stadio con sua sorella. Inutile dire altro: quando vai a un evento, non pensare nemmeno per un momento di lasciarlo pubblico sui tuoi social, almeno fino a quando non hai già messo piede all’interno dello stadio. Altrimenti potrebbero esserci per te, spiacevoli sorprese che daranno un tocco negativo al tutto. Facci sapere cosa ne pensi nei commenti e se ti è mai successa una cosa del genere.

LEGGI ANCHE: Perché NON devi MAI scambiare i tuoi posti su un volo aereo