Perché NON dovresti MAI scattare la tua foto al tuo biglietto aereo?

Spesso è capitato di vedere o condividere foto di biglietti aerei, semplicemente per condividere con gli amici la felicità della partenza. Ma non tutti sanno che pubblicare la foto del proprio biglietto può essere rischioso.

Gli esperti si sono riuniti con alcuni tra i migliori hacker per discuterne. E ne è venuto fuori che le informazioni presenti sulla foto di un biglietto aereo potrebbe consentire di accedere e modificare le informazioni del volo.


credit: pixabay/Madskip

Il biglietto aereo, infatti, generalmente contiene il nome del passeggero ed anche un codice, che è il codice di prenotazione, di sei caratteri. Questi due dati bastano per consentire di modificare la cartella delle informazioni nella prenotazione del volo.

Una volta che la persona malintenzionata è riuscita ad accedere alle informazioni del nostro biglietto, ha accesso anche ad altri dati personali che possono metterci in pericolo, come ad esempio dati bancari. Due esperti in sicurezza, Karsten Nohl e Nemanga Nikodijevic, spiegano il fallimento di questi sistemi. Il grande problema è che tutte le compagnie aeree usano lo stesso sistema di prenotazione che è un sistema ormai obsoleto.


credit: flickr/Cheng-en Cheng

È da molto che si discute di questi difetti di sicurezza, già nel 2015, infatti, Brian Krebs, un esperto di cyber crime, ha spiegato che un semplice GR consente di ottenere tutte le informazioni di una persona attraverso il suo file di prenotazione del volo. Il modo migliore, al momento, per prevenire questi errori è, quindi, essere molto cauti con le informazioni personali che pubblichiamo on line. Naturalmente questo problema non si presenta con ogni compagnia aerea, ognuna ha i propri software di prenotazione. Ma molto meglio stare attenti no?

È bello condividere sui social la nostra quotidianità, e questo ci fa sentire vicini ai nostri cari, anche quando si è lontani fisicamente, ma è bene capire che determinate informazioni non dovrebbero circolare sul web, perché possono essere pericolose per noi stessi o per la nostra famiglia.

LEGGI ANCHE: Fai attenzione al furto dell’auto con la bottiglia: il nuovo trucco dei ladri!