Perché gli elefanti NON possono saltare? Ve lo siete mai chiesti?

Se ti piace il regno animale, allora ti sarai più volte chiesto quale sia il motivo per cui gli animali non riescono a saltare. Oggi vi spiegheremo proprio questa curiosità che nel corso del tempo ha mosso la curiosità di molti studiosi.
Gli scienziati, per la verità, non hanno mai studiato la ragione specifica per cui questi animali non riescono a saltare, ma sappiamo e possiamo dire quasi con certezza che ciò è dovuto al fatto che i grandi animali, in generale, hanno muscoli molto deboli nelle gambe e caviglie inflessibili.

Se un animale ha davvero bisogno di saltare, è normale che abbia caviglie flessibili e muscoli e tendini forti nelle gambe. Hutchinson, professore al Royal Veterinary College a Londra, ha dedicato parte dei suoi studi alla capacità di movimento degli elefanti, animali enormi e belli che possono percorrere distanze enormi e che raramente corrono: se lo fanno è solo per brevi distanze.


credit: pixabay/sasint

In uno studio del 2010 condotto con alcuni suoi colleghi, Hutchinson ha affermato che gli elefanti hanno una bassa resistenza alla corsa, non sono in grado di correre a una velocità superiore alle 15Km/h e devono sempre avere almeno una gamba a terra. Molti animali, invece, quando corrono sono molto rapidi.
Gli elefanti comunque non hanno bisogno di saltare e se provassero a farlo in modo sconsiderato, potrebbero ferirsi in modo molto grave cadendo, come la maggior parte degli animali grandi e pesanti.

In generale, possiamo dire che gli animali saltano per sfuggire ai predatori, ma gli elefanti non riescono a correre più velocemente da predatori più piccoli e rapidi.
Insomma, è abbastanza naturale che, viste le loro dimensioni, gli elefanti non riescano a compiere gesti atletici di grande portata. A volte la soluzione di un enigma è ben più banale di quello che si crede.

LEGGI ANCHE: Ecco 7 “magici” trucchi per prolungare la durata della batteria del tuo cellulare!