Per tutto questo tempo hai lavato male gli asciugamani. Ecco perché

Cosa fareste se vi dicessimo che il modo che avete usato in tutta la vita, per lavare i vostri asciugamani fosse sbagliato?
Sembra strano ma è così. Quasi tutte le persone, per lavare questo tipo di bucato, non fanno altro che inserirli in lavatrice, aggiungere sapone e ammorbidente e far partire il programma opportuno. Questo non è sufficiente, dato che per lavarli correttamente, e far sì che durino morbidi e soffici per anni, bisogna seguire alcune particolarità.

Innanzitutto, quando acquistiamo un nuovo asciugamano, anche se ritenete che sia perfettamente pulito e morbido, va sempre prima lavato e asciugato per bene. Gli asciugamani che trovate in vendita, infatti, vengono sempre prima pre-lavati con ammorbidente, che li rende molto piacevoli al tatto, ma questo mina la loro capacità di impregnarsi d’acqua e svolgere la loro funzione principale, che è asciugare.


credit: pixabay/stevepb

Per far sì che gli asciugamani si asciughino perfettamente bisogna seguire una procedura di lavaggio:
• Solitamente questi andrebbero lavati ogni 4 utilizzi, a meno che non siano molto sporchi.
• Usate il sapone per il loro lavaggio ma evitate accuratamente l’ammorbidente.
• Aggiungete, al posto di quest’ultimo ½ tazza di aceto all’acqua, durante la fase di risciacquo e vedrete che avrete finalmente il risultato ottimale.

Alcuni potrebbero temere che sugli asciugamani resti impregnato l’odore dell’aceto, ma questo è un falso pensiero e l’unica cosa che otterrete è quello di avere un asciugamano morbido e perfettamente assorbente. Ricordate sempre di lavarli separatamente dai vestiti, altrimenti è facile che questi siano pieni di palline o lanugine.


credit: pixabay/ERguille

L’ammorbidente rovina le fibre degli asciugamani, che finiscono per diminuire la loro capacità assorbente. Come ultimi consigli, ricordate sempre di rimuovere i capi dalla lavatrice, non appena il ciclo sarà terminato, per evitare che rimangano sgualciti e controllate sempre, prima di riporli, che siano perfettamente asciutti o rischierete che generino della muffa.

LEGGI ANCHE: Il trucco della nonna per pulire senza fatica gli asciugamani e renderli più bianchi