Oroscopo cinese: ecco come sono gli uomini serpente, l’equivalente del Toro

L’oroscopo cinese, specie negli ultimi tempi, sta attirando le attenzioni di tanti di noi. Come il nostro si compone di ben 12 segni e riesce a prevedere cose che altrimenti sarebbero incalcolabili ad occhio nudo.

Oggi vi parleremo di un segno in particolare: il serpente, ossia l’equivalente del toro.
La prima cosa da sapere è che appartengono al serpente le persone che sono nate nel: 1953, 65, 77, 89, 2001, 13 o se più semplicemente sei nato nel mese del toro. Ecco, stabilito questo andiamo a capire meglio di chi stiamo parlando.


credit: pixabay/Devanath

Il serpente è un segno molto particolare ed enigmatico, non riesce mai a essere preciso nelle cose che fa ed è come se un alone di mistero lo avvolgesse. È considerato anche molto furbo, non a caso il serpente è il simbolo dell’astuzia. Rappresenta il sesto segno dello zodiaco cinese.

Un’altra qualità del segno del serpente è che riesce a dimostrare una grande determinazione nelle cose che fa ma allo stesso tempo ama stare da solo e in pace con sé stesso e con i propri pensieri interiori e viscerali. Non è un segno prevedibile e ha gusti molto raffinati: come il toro, ama il lusso in ogni sua forma che siano gli abiti più eleganti e costosi così come le auto più particolari.


credit: pixabay/Peter-Lomas

Ha anche degli hobby molto particolari: ama leggere saggi molto elaborati e ama andare al teatro.
Anche per quanto concerne il parlare sa essere molto elegante e raffinato, insomma, essendo un soggetto che vanta mille interessi, difficilmente potremo mai annoiarci con un segno del genere.

Sa essere poi molto bravo in amore, specie nella routine della conquista. I risultati, sotto questo aspetto, sono sicuramente dalla sua parte. Eppure sa essere anche molto geloso, quindi state in guardia.