Manda il figlio autistico al ristorante per prendere il menu d’asporto – il personale fa qualcosa di inaspettato


Papà manda il figlio autistico al ristorante per prendere il menu da asporto – dentro gli offrono un trattamento inaspettato

Questo papà è rimasto in macchina mentre il figlio autistico sceglieva il menu per il take away; il motivo ti lascerà a bocca aperta.

Owen Block, come la maggior parte di noi, ama il cibo, ma Owen, che ha l’autismo, deve sapere esattamente cosa mangerà ogni sera.

Essendo molto attento, non ha sorprese quando si tratta del suo pasto.

Così, quando suo padre ha deciso di mangiare al ristorante birmano Sun Cusines, ha chiesto a suo figlio di entrare e di sfogliare un menu per poter scegliere esattamente quello che voleva.

Suo padre aspettò pazientemente in macchina che suo figlio tornasse, ma i minuti passarono e il padre di Owen non riuscì a capire perché ci mettesse così tanto tempo.

Poi entrò nel ristorante e non poteva credere a quello che lo staff aveva fatto per Owen.

Owen doveva valutare tutto il menù prima di ordinare il take-away al Sun Cuisines Restaurant di Williamsville, New York.

Tuttavia, nulla è andato come previsto quando il ragazzo è entrato nel ristorante.

Owen quando è entrato ha chiesto un menu da asporto, ma non è tutto ciò che ha chiesto.

Si avvicinò al bancone, ma fu presto distratto dal buon odore del cibo.

Quindi il ragazzo anziché prendere il menù e tornare in auto, come era rimasto con il padre, ha deciso di ordinare e assaggiare il cibo direttamente lì.

Il Papà ha aspettato e aspettato in macchina. Ma alla fine si rese conto che doveva andare a vedere cosa fosse successo a suo figlio.

Curioso del motivo per cui Owen si stesse soffermando così a lungo, suo padre entrò nel ristorante e semplicemente non riusciva a credere ai suoi occhi.

C’era Owen seduto a un tavolo da solo che stava gustando un delizioso piatto di manzo al curry.

Il padre non pensava di trovarlo lì, seduto a mangiare.

Una volta tornati a casa , la mamma, Sandra, ha rapidamente cercato la pagina Facebook dell’azienda.

Ha raccontato la storia e ha scritto che suo marito è andato a vedere cosa stesse succedendo, ed era così sconvolto che ha scattato una foto.

Il personale del ristorante di Williamsville, New York, ha accolto e ha soddisfatto in tutto e per tutto Owen

Sua madre si è dichiarata grata per la gentilezza dello staff.

Il suo post ha attirato 19.000 reazioni da parte di persone che hanno adorato il piccolo atto di gentilezza verso Owen e il Ristorante.

La mamma di Owen era davvero commossa per il gesto così insolito.

Cosa lo rende ancora migliore? Il manager del ristorante, Aye, non aveva idea che Owen avesse l’autismo.

Quindi, lei non lo stava trattando in modo speciale a causa di una disabilità. Invece, dice che stava solo praticando la “Mettā”, che fa parte del buddismo e della sua cultura birmana.

“Mettā” significa amore-gentilezza verso tutti

Non devi essere un buddista per praticare l’amorevolezza e la gentilezza come Aye Thein e il personale del ristorante Sun.

Tutti noi abbiamo l’opportunità di mostrare tanta compassione ogni giorno.

Ti potrebbero interessare:


Ti è piaciuto? Allora condividilo con i tuoi amici

Manda il figlio autistico al ristorante per prendere il menu d’asporto – il personale fa qualcosa di inaspettato