Mamma di 2 figli autistici viene intimidita da altri genitori “tieni lontani i tuoi strani figli dai nostri”


Gemma Ryan vive nel Regno Unito con suo marito e i loro due figli, William, di 10 anni e Edward di 6. Sia William che Edward hanno l’autismo, e Edward ha anche la sindrome da deficit di attenzione e iperattività (ADHD) e La sindrome di Tourette (ST).

Entrambi i fratelli hanno certe fissazioni che derivano dalle loro condizioni. Quando sono in pubblico, non è raro che facciano cose come fare rumori forti o agitare le braccia in modo incontrollabile.

Questi comportamenti spesso suscitano molta attenzione – in gran parte indesiderata. Gemma, la madre, dice che i suoi ragazzi sono stati oggetto di sguardi strani, commenti sgradevoli e giudizi sgraditi.

Ed ha raccontato un episodio che l’ha molto turbata.

Nell’agosto 2016, Gemma ha portato William ed Edward in un parco giochi per bambini, in modo che i ragazzi potessero liberare l’energia e divertirsi.

Era il periodo natalizio e Gemma non immaginava che le potesse succedere qualcosa di simile.

William ed Edward stavano giocando, quando ad un certo punto, Gemma e i suoi bambini sono stati vittime di quello che lei descrive come minacce verbali – e persino fisiche -da parte di altri genitori.

Apparentemente, non penseresti mai che questa famiglia bella e sorridente sia stata spesso vittima della crudeltà di altri genitori.

Una mamma aveva fatto un commento sul fatto che Gemma avrebbe dovuto tenere i suoi ” strani “ragazzi lontani da suo figlio e che avrebbe dovuto capire che non dovevano stare li, ha raccontato Gemma a Caters News Agency.

E quando portò Edward in bagno, mentre William continuava a giocare, la giovane mamma sentì per caso la donna, nel bagno, che diceva a suo figlio che doveva sbrigarsi in bagno per poter tornare indietro e non lasciare che il suo altro bambino giocasse con William senza supervisione.

Gemma a quel punto decise di affrontarla. Le disse che suo figlio non era strano e che aveva bisogno di “informarsi” su questo tipo di condizioni.

Nel giro di dieci minuti un altro uomo arrivò con un bambino. Il figlio stava giocando con William, poi William pensò bene di abbracciarlo

Il padre improvvisamente andò in escandescenza e cominciò a urlare, dicendo che se il figlio di Gemma avesse toccato di nuovo suo figlio, lo avrebbe strangolato.

Gemma era completamente sbalordita e amareggiata. Altre persone si alzarono in piedi per difenderla e ma poi tutti andarono via.

Le gambe di Gemma cedettero. La giovane mamma crolló sul pavimento singhiozzando, piangendo e abbracciando i suoi figli.

C’è voluto un intero anno per Gemma trovare il coraggio di tornare al parco giochi con i suoi figli.

Ecco cosa ha raccontato recentemente Gemma “William sta cominciando a capire sempre di più che non è uguale agli altri e che la gente spesso lo tratta in modo diverso, mentre Edward non è ancora abbastanza grande per capire”,

Nel tentativo di aumentare la consapevolezza e aiutare i bambini con autismo a sentirsi più inclusi e accettati, Gemma e suo marito David hanno organizzato un evento sull’ autismo.

L’evento, che hanno chiamato “Spectrum”, è stato caratterizzato da attività sensoriali, una discoteca silenziosa e supereroi.

Quasi 1.000 ospiti si sono presentati a questo maxi evento. E’ stato un gran successo

Durante l’evento, William ha anche eseguito la sua interpretazione di “Thriller” di Michael Jackson, che ha finito per diventare virale.

Una mamma coraggioso che ogni giorno lotta non solo per sensibilizzare il mondo circa questa patalogia cui soffrono i suoi figli e che non si stanca mai di prendersi cura al meglio di loro.


Ti è piaciuto? Allora condividilo con i tuoi amici

Mamma di 2 figli autistici viene intimidita da altri genitori “tieni lontani i tuoi strani figli dai nostri”