Maestra eroina salva uno studente di 9 anni che stava soffocando col tappo della bottiglia

Janiece Jenkins è un’insegnante del New Jersey che esercita la sua professione da 14 anni. Nel corso di questi anni questa donna è stata sicuramente in grado di cambiare delle vite, ma da pochi giorni ne ha anche salvata una.

Janiece è un’insegnante di matematica che esercita nella terza elementare alla East Orange Community Charter School e la sua vita come docente trascorreva normale, fino a quando uno dei suoi studenti si è trovato in una situazione pericolosa.

Il piccolo protagonista di questa vicenda è Robert Stonaker, un bambino di nove anni, che aveva cercato di togliere il tappo dalla sua bottiglia d’acqua. L’azione si è rivelata più complicata del previsto, e dopo aver tentato di rimuovere il tappo con le mani, ha provato ad usare i denti. Ed è stato proprio questo a metterlo nei guai.

Il piccolo ha strizzato troppo la bottiglia e il tappo gli è finito in gola. Immediatamente il bambino è entrato nel panico e ha tentato in tutti i modi di sputare fuori l’oggetto che stava ostruendo il suo respiro.

credit: Instagram/goodnews_movement

Quando Janiece ha compreso la situazione si è immediatamente lanciata in suo soccorso. La donna fortunatamente aveva seguito un corso di primo soccorso e di RCP e questo si è rivelato vitale in questa situazione.

L’insegnante ha iniziato ad eseguire rapidamente la manovra di Heimlich sul bambino e dopo alcuni tentativi, è riuscita a far espellere il tappo dalla bocca del piccolo, che è finito sul pavimento.
In poco tempo il ragazzino si è rianimato del tutto e anche se si è spaventato molto, non ha avuto conseguenze.

credit: Instagram/goodnews_movement

L’intera scena è stata ripresa dalle videocamere di sorveglianza della classe e queste hanno mostrato al mondo intero l’eroico gesto di questa maestra ed hanno dimostrato quanto sia importante essere a conoscenza di procedure di rianimazione, dato che non si sa mai quando nella vita possano risultare utili.           Visualizza questo post su Instagram                      

Related Posts