L’uomo trasforma la vita costruendo case per i senzatetto

Carmen Guidi è un uomo di New York, che dopo aver viaggiato per il mondo, soffermandosi molto ad Haiti e in Honduras, ha deciso di concretizzare un suo sogno e realizzare delle abitazioni per i senzatetto.

Il progetto di quest’uomo consiste nella costruzione di piccole case che consentano a tante persone di avere un riparo e uno stile di vita decisamente migliore di quello che hanno solitamente.

Guidi ha usato molti dei suoi risparmi personali, ma ha anche ricevuto tanti fondi da parte di altri membri della comunità di Itaca, di enti statali e di volontari, riuscendo a realizzare un intero quartiere per uomini con gravissime difficoltà economiche.

Queste case costano circa 15.000 dollari ciascuna e nel loro piccolo riescono a donare alle persone che le abitano, una dignità che ormai sentivano come perduta per sempre. Questo luogo ha preso il nome di “Second Wind Village” e per coloro che ci abitano è come ritrovarsi improvvisamente a vivere una vita normale, come farebbero tante altre persone.

All’interno di ogni abitazione si trova una cucina, una camera da letto, un bagno e un piccolo spazio abitativo. Guidi ogni giorno continua a lavorare attivamente per questo suo progetto e visita costantemente i luoghi in cui si trovano persone che vivono per strada, cercando di fornire loro una seconda chance per tornare alla vita.

I progetti di quest’uomo si volgono spesso al futuro ed ha intenzione di sviluppare un’altra area dove costruire un quantitativo maggiore di casa, a beneficio di donne e bambini senzatetto.

Ovviamente Guidi è consapevole che il suo progetto non risolve tutti i problemi dei residenti, quindi mantiene un contatto diretto con le autorità di new York per offrire loro un aiuto psicologico, un minimo sostegno economico e la possibilità di trovare un lavoro, che gli consenta di rimettersi in sesto.

Una vera oasi della speranza che sta cambiando la vita di tante persone, aiutandole a riscoprire le proprie possibilità, che da tempo consideravano smarrite per sempre.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: