Le proprietà dell’ alcol denaturato. Come e quando usarlo.

Tutti ne hanno a casa una o più confezioni eppure molto spesso finiamo per sottovalutarlo o non dargli la giusta attenzione, in fondo nessuno sa quante proprietà può nascondere l’alcol denaturato.

Quel liquido rosa che usiamo per rimuovere il pennarello indelebile dalle superfici. In realtà, questo liquido può avere altri mille usi per la casa e ne siamo certi, questi vi lasceranno stupiti.

Esso è letale per le cimici. Questi insetti possono infestare il nostro materasso e basterà spruzzare una soluzione di alcol e acqua fra le lenzuola per farle sparire.

È importante, dopo averlo usato, lasciare che nella stanza passi molta aria, insomma, respirarlo non è certo il massimo. Ma non solo insetti, come cimici, anche macchie, che il nostro fedele compagno alcol può far andare via facilmente, su diversi tessuti.

Il nostro alcol è molto utile anche per tinture e smalti e risulta ottimo contro calcare, ruggine e silicone. Possiamo anche far tornare splendenti i nostri lavandini di acciaio, ferro, frigorifero, piano cottura e via dicendo.Anche specchi e vetri, sanitari del nostro bagno, vasca o doccia.

Può rivelarsi molto utile anche con materiali quali acciaio, argento, bronzo, cromo e gioielli vari, anche per quanto riguarda acciaio inossidabile, esso si rivelerà un fedele alleato.

È quindi utilissimo in tante situazioni, ma bisogna usarlo con molte precauzioni perché l’alcol denaturato, come molti sanno, è infiammabile, quindi non usatelo se fumate, fatelo insomma prima o dopo.

Importante tenerlo lontani da fonti di calore e non usiamolo per alimentare un fuoco già acceso perché il rischio di esplosione si nasconde dietro l’angolo.

Ultimo avvertimento, sempre fondamentale: tenetelo lontanissimo dalla portata dei bambini, per tutti i motivi appena spiegati. Sembra banale come cosa ma è sempre bene ribadirlo.

Potrebbe interessarti anche: 6 curiosi modi di usare l’ alcol che non hai mai provato

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: