Le gemelle sembravano quasi identiche quando sono nate ma nel giro di pochi mesi, i genitori notarono alcuni cambiamenti.

Quando sentiamo la parola “gemelle”, la nostra mente giunge a persone e sorelle, ovviamente, dai tratti e dai lineamenti molto simili. Eppure la storia che vi raccontiamo oggi, è molto particolare, perché Marcia e Millie Biggs sono gemelle, sì, ma diverse.

Sembravano quasi identiche quando sono nate nel luglio 2006. Ma nel giro di pochi mesi, i genitori Amanda e Michael hanno notato alcuni cambiamenti interessanti in atto. La pelle e i capelli di Millie si fecero più scuri e pensarono che sarebbe accaduto lo stesso a Marcia, ma invece così non fu, perchè i capelli di Marcia diventarono sempre più chiari.

Foto: Youtube/Inside Edition

Mentre Marcia ereditava i capelli chiari, e gli occhi azzurri, della madre, Millie prendeva i capelli ricci e scuri, del papà di origine giamaicana. La coppia mista formata da Amanda e Michael, aveva solo una probabilità su 500 che le loro bambine avessero il colore della pelle diversa e non immaginavano capitasse a loro.

La famiglia risiede in Inghilterra, a Birmingham. Il fatto ha sempre destato una grande curiosità nei vicini e nella popolazione del posto, ed anche negli insegnati e compagni di scuola delle due gemelle. Molti hanno spesso messo in dubbio che le due fossero gemelle.

Le piccole, oggi, sono molto legate e stanno sviluppando una forte personalità che le rende ancora più belle e forti. Se pensavate di aver visto tutto in questa vita, se credevate che un fenomeno simile non sarebbe mai stato possibile, allora vi sbagliavate di grosso.

La natura ci offre sempre meravigliosi spunti di riflessione e finisce per contraddire o comunque minare le nostre credenze più consolidate. Il mondo è bello perché vario, diceva qualcuno, beh, è un mantra che ci ripetiamo di continuo.

Marcia e Mille sono due bambine bellissime e sono consapevoli di esserlo. La loro bellezza e unicità ha incuriosito talmente tanto anche il mondo della scienza che le due sono finite anche sulla copertina della rivista National Geographic.

Potrebbe interessarti anche:  Due gemelle hanno partorito a poche ore di distanza l’una dall’altra. L’infermiera era incredula