Le 3 aree della casa che dovresti pulire quotidianamente per evitare i germi

Ogni giorno dedichiamo sicuramente molto tempo alle nostre pulizie domestiche. Secondo le statistiche gli italiani trascorrono tra le 6 e le 9 ore settimanali, totalmente dedicate alla pulizia della loro casa. Tuttavia questi dati hanno subito una grossa impennata nell’ultimo anno, a causa delle misure per la prevenzione del Covid-19, che ha aumentato molti i ritmi di igienizzazione e di pulizia delle nostre case.

Sembra che da alcuni controlli, siano state appurate le 3 aree della casa, dove è maggiormente presente la proliferazione batterica e che quindi dovrebbero essere meglio attenzionate, durante le fasi di sanificazione. Stiamo parlando di cucina, bagno e soggiorno.


credit: pixabay/pascalhelmer

1. Cucina
La cucina è una zona della casa che va pulita tutti i giorni. In questo luogo possono verificarsi molte diffusioni batteriche, specialmente nelle aree destinate alla preparazione del cibo. Ricordate quindi di evitare di lasciare piatti e stoviglie sporchi nel lavandino, di pulire gli schizzi e gli accumuli di grasso dai fornelli e non lasciare che i residui di cibo rimangano sul pavimento o sui mobili. Inoltre quando vi trovate in cucina, per le vostre operazioni culinarie, ricordate sempre di lavare spesso le mani.

2. Bagno
Il bagno necessità di particolari attenzioni di pulizia, dato che è la zona della casa maggiormente soggetta all’umidità, aumentando la proliferazione batterica. Utilizzate dei prodotti antibatterici per la pulizia del water e dei lavandini e ricordate sempre di arieggiare il più possibile l’ambiente, specialmente dopo aver fatto una bella doccia calda.

3. Soggiorno
Allo stesso modo delle precedenti, il soggiorno è probabilmente la zona della casa in cui trascorriamo più tempo senza accorgercene. Quindi è facile che portiamo in questa stanza, molti germi provenienti dall’esterno. Ricordate di ripulire frequentemente le superfici, con delle salviette umidificate e non dimenticare luoghi come maniglie, sedie e tavoli. Inoltre pulite attentamente anche il divano e non esitate a lavare il pavimento, dopo che vi siete tolti le scarpe, venendo da ambienti esterni.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: