L’artista di graffiti che fa sparire la superficie su cui dipinge

Rodrigo Miguel Nunes, noto come Vile, è un artista urbano che è molto apprezzato in tutto il mondo. Il portoghese ha iniziato con il mondo dei graffiti a soli 14 anni, dopo aver studiato in due scuole d’arte a Lisbona, e ha poi iniziato a lavorare come pittore e visual artist freelance.

La padronanza delle tecniche migliori, su carbone, olio, digitale, acquerello e via dicendo, gli ha permesso di diventare molto stimato nel settore e di fare alcuni importanti progetti personali che hanno ottenuto una grande visibilità.

credit: instagram/vile_graffiti/

Nel tempo ha lavorato anche per grossi marchi come Opel. Il suo pezzo forte sono le illusioni ottiche tridimensionali, che sono anche la parte più complessa del suo lavoro. per portarle a termine infatti, bisogna stare molto attenti specie ai coloro da usare.

Ma l’artista in questione sa bene come dosare e come usarli, quali scegliere. La sua grande abilità deriva anche da una grande capacità di apprendimento. I suoi murales sono diventati un must in poco tempo, proprio per questo. Il suo è un lavoro molto di dettaglio, e molto metodico.

Le sue tecniche hanno lasciato diverse tracce in molti luoghi del Portogallo, in alcune opere, le illusioni ottiche ci mostrano dei muri come perforati. In altre è in grado di giocare in prospettiva, su dei vecchi murales abbandonati.

Le sue illusioni ottiche, dei veri e propri capolavori, sono diventate molto virali sul web e oggi il suo profilo instagram conta più di 70mila follower. Segno che il talento e l’arte paga sempre. Se quello che vedete vi sembra quasi improvvisato, sappiate che non è così e che dietro ogni singola opera c’è un lavoro e un metodo che probabilmente non conoscono eguali in tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Artista di graffiti crea opere 3D che superano la realtà. Il suo talento è innegabile.