La ragazza ha un calabrone di nome “Betty” come animale domestico

Moltissime persone hanno come animale domestico un cane o un gatto. Queste creature si rivelano straordinari animali da compagnia e quindi è facile che siano proprio loro a diventare dei membri speciali della nostra famiglia.

Alcune persone invece preferiscono altri animali da tenere al proprio fianco, ma una ragazza di nome Lacey Shillinglaw ha decisamente sorpreso tutti con il suo particolare “cucciolo domestico”. Questa giovane britannica ha infatti scelto come animale da compagnia un calabrone di nome “Betty”.

Lacey ha trovato questo piccolino per strada. Betty era impossibilitato a volare a causa di un’ala spezzata e dato che la ragazza era un’amante degli animali, ha tentato di posarlo su un fiore, per evitare che venisse inavvertitamente schiacciato da qualcuno. Quando ha provato a farlo scivolare via dalla sua mano, il piccolo insetto ha dimostrato di non avere alcuna intenzione di staccarsi.

Data la situazione, la giovane ragazza ha deciso di portarlo in casa con lei e di prendersi cura di lui proprio come se fosse un animale da compagnia. La piccolina ha stupito tutta la sua famiglia con questo gesto e Betty sembra manifestare nei confronti della sua padroncina un affetto insolito per un insetto.

Dopo essersi ripreso ha continuato a rimanere al suo fianco, volteggiando attorno alla ragazza e posandosi sulle sue spalle o sui suoi capelli. Lacey sembra non nutrire alcun timore nei confronti di questo calabrone e da parte sua, Betty sembra proprio nutrire le stesse sensazioni per la giovane umana.

Sui social è stato condiviso un video che li mostra nella loro insolita amicizia e tante persone sono rimaste veramente scioccate da un rapporto così solido e nato tra elementi di specie così diverse tra loro.

Lacey ha rivelato che in varie occasioni è persino uscita di casa, accompagnata da Betty e il piccolo animaletto le è sempre stato accanto, tornado sempre con lei in casa, senza mai allontanarsi.

Un’amicizia davvero improbabile che rivela che l’affetto reciproco può davvero manifestarsi in ogni luogo e tra qualunque creatura che si trovi sul nostro pianeta.

Related Posts