La famiglia decide di formare una band, registrarsi e caricare il video su YouTube. Ora sono delle star

Durante il lockdown molti di noi hanno trovato i più disparati passatempi per cercare di distogliere la mente da ciò che stava accadendo, ed anche per evitare di passare le giornate nella noia più totale. Questa famiglia, però, ha trovato un passatempo decisamente insolito, ed è riuscita in poco tempo ad arrivare al successo! Come? La famiglia Clark ha ben pensato di formare una vera e propria band musicale, battezzata col nome “Colt Clark & The Quarantine Kids” e ha deciso di caricare i video delle loro performance su You Tube, che sono diventati virali nel giro di poco tempo.

I Clark sono di Saint Louis, nel Missouri, e l’idea di formare un gruppo è nata proprio da Colt ed Aubree, marito e moglie, con l’obiettivo di far sorridere gli altri e passare un po’ di tempo in spensieratezza. Aubree è una fotografa professionista, e per questo ha il compito di riprendere con la telecamera le esibizioni in soggiorno della band, mentre la più piccola presenta le performance, esegue i cori e crea anche delle meravigliose coreografie di accompagnamento, ed i due fratelli più grandi suonano la batteria e la chitarra.


credit: Youtube/The Clark Family Creative

Colt, invece, suona la chitarra e canta, e le loro esibizioni sono davvero grandiose. Hanno suonato e cantato canzoni famose come “Sweet Home Alabama” dei Lynyrd Skynyrd e “Video killed the Radio Star” dei Buggles. Senza dubbio la piccola è diventata, in poco tempo, la preferita tra gli utenti, perché emana gioia da tutti i pori con i suoi balletti fantasiosi e divertenti, ma agli altri membri della famiglia va, senza dubbio, riconosciuta la bravura nell’eseguire brani così difficili in maniera assolutamente eccezionale.

Speriamo che questa fantastica famiglia continuerà a sorprenderci e divertirci caricando ancora altri video con altre canzoni, e chissà che un giorno non diventeranno davvero un gruppo famoso, pubblicando un loro brano esclusivo!

LEGGI ANCHE: Jordan, il gatto che ha rubato più di 50 paia di scarpe ai suoi vicini