La famiglia adotta il nonno di 108 anni che viveva da solo sotto un albero

Sul web possiamo trovare moltissime storie commoventi, che sembrano proprio essere uscite fuori da una favola, ma quella che racconta la storia di Don Felipe è davvero straordinaria. Don Felipe è un anziano signore di 108 anni che nel corso della sua vita è stato abbandonato completamente dai suoi 11 figli.

Le estreme condizioni di miseria in cui si trovava quest’uomo lo hanno portato a vivere all’aperto, trasformando le strade e gli alberi nella sua casa. Improvvisamente la vita di questo sfortunato signore è cambiata del tutto quando una nuova famiglia è entrata di colpo nella sua vita.

È stata la famiglia Deazr ad adottare Don Felipe e ha donargli l’amore di cui aveva bisogno, condividendo online la sua storia. In brevissimo tempo, le foto che raccontano quanto avvenuto hanno fatto il giro del mondo, diventando virali sui social e moltissime persone hanno conosciuto l’odissea vissuta da quest’uomo.

È stata Benita Deazr a muovere i primi passi verso di lui, incontrandolo un giorno, mentre camminava lungo una strada con una borsa piena di bottiglie. La donna si è fermata ed ha offerto all’anziano signore un passaggio e quest’ultimo ha accettato solo per l’eccessivo caldo di quella giornata.

Dopo avergli chiesto dove viveva, ha scoperto quello che le ha spezzato il cuore. L’uomo infatti dimorava sotto una palma in una piazza cittadina. Durante il loro tragitto, Felipe ha raccontato la sua storia, rivelando la sua età e il fatto di avere tre mogli e 11 figli, che non hanno più rapporti con lui.

Dopo queste parole, Benita ha compreso che non poteva lasciare in quello stato l’anziano signore e sia lei che la sua famiglia sono stati felici di accoglierlo in casa, proprio come se fosse un membro perduto di essa e finalmente ritrovato. Finalmente questo pover’uomo ha qualcuno con cui condividere le proprie giornate, e una famiglia con cui sentirsi veramente a casa.