La donna viene sorpresa mentre apre le patatine al supermercato, le mastica, le sputa e le rimette nello scaffale

Sul web è possibile ammirare video di tutto il mondo, che hanno per protagonisti situazioni di ogni genere. Alcune particolari clip, tuttavia, riescono letteralmente a far rivoltare lo stomaco di chi le guarda, con atteggiamenti estremamente inadeguati di certi individui, come quello della ragazza protagonista del video che vogliamo condividere con voi.

La vicenda in questione è stata immortalata in un negozio Kroger, a Nashville, una città del Tennessee, negli USA. La ragazza è stata identificata come Libby Barnes, una truccatrice compagna del famoso musicista Hunter Hayes. Libby è stata registrata in un video di circa nove minuti, mentre si muove liberamente in un supermercato, assaggiando o bevendo i prodotti in vendita, sputandoli all’interno della sua borsa e rimettendoli a posto sui rispettivi scaffali.

Nella clip condivisa sul web è possibile osservare questi atteggiamenti decisamente poco eleganti, che hanno creato disgusto in moltissimi utenti social. Durante le sue “performance” è seguita costantemente da un individuo che riprende l’intera scena, come se il tutto fosse un elaborato scherzo preparato appositamente.

Libby apre numerosi pacchetti di patatine, caramelle e bottiglie varie, e utilizza persino della carta igienica per ripulirsi. Quando qualcuno le chiede del suo comportamento, lei risponde che ha intenzione di acquistare tutto quello che ha toccato e continua imperterrita in questa sua particolare azione.

Tuttavia non sembra esserci un vero scopo in questo “scherzo disgustoso” e molti sono rimasti allibiti dall’osservare con la ragazza, tirata fuori una piastra per capelli dalla sua costosa borsa Louis Vuitton, tenta di richiudere i pacchi di alimenti da lei aperti.

Il video in origine è stato pubblicato sull’account Instagram e YouTube della stessa Libby, ma in breve tempo è stato eliminato, anche se ormai aveva già fatto il giro del mondo, attirando indignazioni da parte di tantissime persone.

In seguito, un portavoce della famosa catena Kroger, ha informato i consumatori che i prodotti contaminati sono stati acquistati dalle stesse persone viste nel video e che è stata aperta un’indagine interna per esaminare tutti gli aspetti di questa inaspettata azione, volta evidentemente soltanto ad attirare curiosità online.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: