La donna finge di essere incinta per portare una valigia in più su un aereo

Di recente ha iniziato a dilagare sulla rete un video che ha creato molte polemiche e controversie. Una giovane donna di nome Ashlin Bohl, dell’età di 25 anni, proveniente da Denver (Colorado, Stati Uniti) ha ripreso un video all’interno di un aeroporto. La ragazza ha registrato sé stessa al momento prima del suo imbarco, dopo aver escogitato un modo per non pagare un bagaglio.

Ashlin voleva fare visita ad una sua carissima amica che vive a San Diego (California) così ha iniziato a cercare sul web un volo economico. Si è imbattuta in un’offerta davvero vantaggiosa, che ha subito acquistato senza pensarci due volte. Tuttavia, il pacchetto di volo prevedeva di imbarcare con lei esclusivamente un bagaglio a mano.


credit: Youtube/Caters Clips

La ragazza voleva portare con se un ulteriore bagaglio, all’interno del quale mettere i suoi capi di abbigliamento. Ma non voleva pagare una somma ulteriore per poter portare con sé quest’altra borsa. Così ha avuto una pensata davvero unica, ma decisamente anche un po’ controversa. Prima di procedere al suo imbarco si è recata presso il bagno dell’aeroporto e ha iniziato a riprendere sé stessa.

Nel video che ha condiviso in rete, si vede come la donna appenda questa borsa davanti a lei, sul suo ventre. Ha quindi indossato una felpa larga, per coprire il tutto e dare l’impressione di essere incinta. La sua trovata ha avuto successo ed è riuscita a salire a bordo dell’aereo facendo credere al personale ed ai passeggeri di essere davvero incinta!


credit: Youtube/Caters Clips

Sicuramente avrà sofferto nel dover affrontare l’intera traversata con questa fastidiosa imbragatura, ma ha anche evitato di sborsare soldi per il bagaglio. Il filmato è diventato ben presto virale, ma ha anche sollevato diverse polemiche tra gli utenti che non hanno visto di buon occhio il suo gesto.

Voi cosa ne pensate? E’ stato corretto voler ingannare tutti con questa sua idea? Prima di darvi una risposta, guardate il video del suo camuffamento:

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: