La compagnia aerea proibisce al papà di salire a bordo dell’aereo con la bambina così un’anziana gli dice “Vieni con me”

Per la maggior parte delle persone, diventare genitori è uno dei doni più incredibili che la vita possa regalare.

Certo, può anche essere un momento spaventoso, soprattutto se non hai persone accanto a te che ti danno il loro supporto.

Rubin Swift lasciò la sua città natale Cleveland, nell’Ohio, per badare a sua figlia neonata a Phoenix. Aveva la custodia esclusiva, e fu così felice di incontrare la suo bambina di quattro giorni, Ru-Andria.

Rubin non vedeva l’ora di portare a casa sua figlia perché i suoi amici e la sua famiglia la incontrassero.

Tuttavia, quando è andato all’aeroporto di Sky Harbor International con Ru-Andria e ha fatto il check-in, è stato improvvisamente fermato.

Nonostante avesse un certificato medico che diceva che Ru-Andria poteva volare, la compagnia aerea, Frontier, disse di no.

Secondo la politica della compagnia aerea i bambini sotto i sette giorni non possono volare nei loro velivoli.

Intrappolato in una città che non conosceva e senza nessuno che lo aiutasse, Rubin cominciò a farsi prendere dal panico.

Poi si ricordò di una donna anziana che aveva incontrato all’ospedale. Joy Ringhofer era volontaria presso il Centro medico dell’Università di Banner e aveva tenuto Ru-Andria pochi minuti dopo la nascita.

Quando Rubin era entrato per la prima volta nella stanza, lui e Joy erano andati d’accordo. I due avevano subito stretto un’amicizia.

Non aveva nessun altro a cui rivolgersi. Rubin chiamò Joy e spiegò la difficile situazione in cui si trovava.

Fortunatamente, Joy non ha esitato per un secondo. Come ha confermato Rubin, quello che ha fatto è stato speciale: “Non mi aspettavo che lei dicesse, ‘Sto venendo a prenderti e ti porto a casa mia.’

Ciò che è successo durante i tre giorni che sono seguiti è certamente la prova che ci sono ancora brave persone nel mondo.

Dai un’occhiata al video per vedere i momenti che i tre hanno passato insieme.

Scalda il cuore vedere che persona adorabile è Joy. Poteva non conoscere bene Rubin, ma gli ha aperto le braccia e la porta di casa.

[Credit: Youtube/Inside Edition]