La bambina impara il linguaggio dei segni quando scopre che il fattorino è sordo e gli fa una sorpresa speciale

Un video su Twitter che vede una bambina comunicare con il linguaggio dei segni con un autista di una ditta di consegne, sordo, ha conquistato il web. Quasi 30 milioni di visualizzazioni e una incalcolabile serie di condivisioni, like e commenti hanno permesso al mondo intero di conoscere la storia di questa particolare amicizia.

La piccola protagonista di questa clip è una bimba di otto anni di nome Tallulah. Questa bambina è originaria si Ashton-Under-Lyne, nella Greater Manchesteer. La storia di come è iniziato il suo rapporto di amicizia con Tim, un fattorino sordo di Hermes è davvero incredibile.

Quando, durante l’ultimo anno, siamo tutti stati costretti a rimanere bloccati nelle nostre cause, per le restrizioni governative, la piccola ha disegnato a questo autista un arcobaleno, con le parole “grazie”, come segno di riconoscenza per il lavoro che stava svolgendo.

Tim ha veramente adorato il gesto della piccola e il suo disegno è finito ad adornare orgogliosamente l’interno del suo furgone. Quando la piccola ha saputo che quell’autista era affetto da sordità ha deciso di voler apprendere il linguaggio dei segni, in modo da poter comunicare direttamente con lui.

Nel corso di questo periodo di tempo, anche grazie all’aiuto dello stesso Tim, Tallulah ha imparato a formulare delle frasi complete e uno dei momenti in cui conversa con il fattorino è stato immortalato in un video e condiviso sui social, facendo conoscere questa storia commovente a tutto il mondo.

È incredibile come i bambini riescano a manifestare certi atteggiamenti naturali e sinceri, anche in piena autonomia. Ormai Tim si presenta una o due volte alla settimana alla casa della piccola, per consegnare qualcosa o anche solamente per portarle un saluto.

Lo sforzo fatto da questa ragazzina dovrebbe essere davvero significativo per tante persone. I limiti sono solamente qualcosa che ci imponiamo da soli e se si ha la giusta forza di volontà si possono superare con la facilità di un bambino!