Impara a pulire i tuoi gioielli con bicarbonato di sodio, fai brillare argento ed oro!

È molto che dopo un lungo utilizzo i gioielli inizino ad opacizzarsi e perdano di lucentezza, alle volte iniziano anche a cambiare colore, ma niente paura, oggi vedremo una soluzione molto semplice ed economica, vi basterà infatti utilizzare un ingrediente che tutti abbiamo in casa: il bicarbonato di sodio.

Uno dei momenti più brutti quando si indossano i gioielli è vederli opachi o persino neri, ecco perché oggi imparerete com’è possibile pulirli con il bicarbonato di sodio per rimuovere tutto lo sporco, anche se i gioielli sembrano troppo scuri!

Perché i gioielli perdono il loro splendore e diventano neri?
Questa reazione è del tutto normale, è prodotta dalla concentrazione di zolfo nell’aria e nella pelle, a contatto con entrambe le parti si accelera la comparsa di questo residuo, meglio noto come ‘solfuro d’argento’. Per questo motivo i nostri gioielli spesso sembrano opachi o quasi neri. Ma ora che sapete di cosa si tratta dovete imparare anche a pulirli come si deve!

Cosa fare per pulire i gioielli?
Bicarbonato di sodio e acqua calda: la prima cosa da fare è scegliere un contenitore profondo e rivestirlo con un foglio di alluminio.
Versa l’acqua calda e 2 cucchiai di bicarbonato di sodio nella ciotola, presa in precedenza con il rivestimento di alluminio.
Aggiungere i gioielli che si desidera pulire all’acqua e mescolare con un cucchiaio di legno.
Lasciarli in posa per 5 minuti o finché non iniziano a riprendere il loro normale colore e poi rimuoverli con cura, quindi terminare di pulirli e asciugarli con un fazzoletto pulito.

Miscela di bicarbonato di sodio: in una ciotola, aggiungi un quarto di tazza di bicarbonato di sodio e aggiungi un goccio d’acqua.
Dovrai mescolare fino a formare una pasta omogenea.
Ora, con una spugna o uno spazzolino da denti che non usi più, strofina per poco la miscela sui gioielli e lascia in posa per 1 ora finché puoi rimuovere la miscela con un fazzoletto.