Impara a fare un potente sgrassatore fatto in casa per rimuovere lo sporco ostinato

I detergenti sgrassanti che si trovano sugli scaffali di ogni supermercato, nella maggior parte dei casi sono ricchi di sostanze chimiche che, a lungo andare possono risultare dannose sia per la nostra salute che per l’ambiente che ci circonda. Ecco perchè è sempre preferibile utilizzare prodotti naturali, in grado di igienizzare al meglio, senza però correre alcun rischio per la nostra salute.

Ecco perchè oggi abbiamo deciso di spiegarvi come creare un perfetto sgrassatore, prodotto solo con ingredienti naturali e in grado di pulire ogni angolo della nostra casa alla perfezione. Facile da preparare e soprattutto economico, questa soluzione è molto concentrata quindi è possibile diluirla leggermente ed è sempre consigliabile agitarla prima dell’utilizzo, in modo che gli ingredienti si amalgamino alla perfezione.
Gli ingredienti che ci serviranno sono:
• 200 ml di aceto bianco
• 200 ml di detergente neutro

Basterà versare gli ingredienti all’interno di un flacone dotato di erogatore spray e dopo aver chiuso il tutto, agitare per bene in modo che i due prodotti si miscelino al meglio. Si si vuole potenziare l’azione di questo sgrassatore, è possibile aggiungere anche una piccola quantità di bicarbonato di sodio, facendo sempre attenzione alla reazione chimica che questo ha a contatto con l’aceto. È consigliabile versare il bicarbonato direttamente sulla superficie da trattare, in quanto in questo modo si potrebbe perdere l’effervescenza dello sgrassatore.

Questo prodotto non va creato in grandi quantità, in modo tale da utilizzarlo direttamente in un unico giorno. Facendo così non si perderà l’efficacia del prodotto ed eviteremo di conservarlo, con il rischio che si rovini. Il nostro sgrassatore fai da te è ottimo anche per la pulizia del forno, elettrodomestico nel quale le incrostazioni e il grasso del cibo si insinuano più facilmente.

È consigliabile evitare l’utilizzo di spugne abrasive durante alcune pulizie, in quanto questo potrebbero graffiare e quindi danneggiare irreparabilmente i nostri mobili e gli elettrodomestici. Utilizzare quindi sempre le parti lisce o dei panni in microfibra, ottimi per questi tipi di faccende domestiche.
Ricordate infine di asciugare il tutto con un panno pulito, in modo da non lasciare alcun residuo ed evitare così la formazione di muffa e umidità.