Il tuo cane trema? Cosa potrebbe significare

Avete mai fatto caso ai movimenti improvvisi del vostro animale domestico? I cani, i migliori amici dell’uomo a quattro zampe, a volte sono scossi da tremore improvviso.

Va anche detto che il più delle volte, questo gesto non è una spia di un problema più grande, ma si risolve da solo senza particolari complicanze. Alle volte, invece, è sempre consigliato rivolgersi ad un medico-veterinario, che, siamo sicuri, potrà darci indicazioni migliori sulla questione.

I motivi principali per cui un cane potrebbe arrivare a tremare sono un po’ e oggi vogliamo elencarveli.
Eccitazione: vedere una persona cara, come il padrone, dopo un lungo periodo di tempo, rappresenta per l’animale un atto sufficiente a farlo eccitare con grande passione. L’emozione è così forte nel cane che incomincia a tremare di gioia.

Hanno freddo: come accade con gli umani, anche i cani che avvertono un po’ di freddo possono tremare e rabbrividire, soprattutto i cani di piccola taglia.

Stress: i cani sembra sempre che vivano una vita fuori dagli schemi, lontana da quella dei loro padroni. Sono sempre spensierati e non devono pensare a granché. In realtà, è stato più volte dimostrato che anche loro provano forti ed intense emozioni e ovviamente queste provocano i brividi quando necessario, sul loro corpo.

Odori: possono anche tremare quando si eccitano o sono allarmati perché hanno avvertito un particolare odore, specie quello di un altro cane.

Ansia o paura: anche queste emozioni negative sorprendono gli animali, compresi i cani, che possono giungere a tremare quando sono nervosi o spaventati.

Infezione dell’orecchio: occhio alla testa del cane, potrebbe essere in atto una lieve infezione all’orecchio, ma mai sottovalutarla.
Dolore: a volte il tremore può essere indicativo di un dolore muscolare o di una particolare debolezza dell’animale.