Il trucco per sbucciare un kiwi con un cucchiaio in 30 secondi

Il kiwi è uno dei frutti più sani e gustosi che possiamo mangiare. È ottimo sia al sapore, sia per regolare il transito intestinale e per curare, quindi, problemi come la stitichezza. È preferibile usarlo anche nelle diete ipocaloriche, viste e considerate le sue proprietà nutritive. Ma sai come si dovrebbe sbucciare un kiwi?

A volte non è un’operazione molto semplice, per questo motivo, oggi vogliamo fare luce su uno dei grandi misteri che avvolge uno dei frutti più amati dagli italiani e non solo.
Ti mostreremo nel filmato in allegato, un trucco per sbucciare un kiwi in ben 30 secondi, mica male eh?


credit: Youtube/Worldwide Culinary Apprentice

I passaggi sono solo 4:
1. La prima cosa da fare è togliere le punte del frutto, e per questo dobbiamo tagliare le due estremità con un coltello.
2. Poi dobbiamo inserire la punta di un cucchiaio su uno dei lati, in modo che sia sotto la pelle del kiwi.
3. A questo punto inseriamo il cucchiaio ancora più a fondo, e giriamo con forza adeguata.
4. La prossima cosa da fare è spostare il cucchiaio in modo da poter girare tutto il kiwi. Estraiamo la buccia ed è già pronto per la nostra colazione o per la nostra gustosa merenda.

Consumare kiwi fa bene a tutti noi, si tratta di un frutto con un enorme apporto energetico ed è ottimo sia in estate sia in inverno. Fornisce numerose fibre e non contiene tanti grassi, lattosio e glutine. Ricco di vitamine e Sali minerali è da consumare tutti i giorni.

Ovviamente prima di consumarlo dobbiamo stare attenti a non essere allergici alle sue proprietà e scoprire se si è intolleranti.
Ad ogni modo, è sempre bene, qualora sia possibile, consumare un frutto del genere. La porzione settimanale consigliata è di circa 200 g.

LEGGI ANCHE: L’oggetto che devi mettere in lavatrice per rimuovere i peli di animali dai vestiti