Il termometro si rompe a -62 ° C nel villaggio più freddo del mondo e le foto sono incredibili

Pensi che faccia freddo nella tua città? questo perché non conosci ancora Oymyakon, una città dove le temperature sono di -50ºC.

Questa città sperduta della Siberia è il luogo abitato più freddo del pianeta, capace di arrivare a temperature incredibile, l’anno scorso ha raggiunto il record di -62ºC.

Sebbene i suoi abitanti siano abituati alle basse temperature, la gente abituate alle temperature alte di certo non resisterebbe facilmente, infatti basta uscire un attimo per trovarsi le ciglia ghiacciate.

Quando l’anno scorso la temperatura è scesa a -62 ° C, addirittura il termometro ufficiale della stazione meteorologica si è rotto e ha smesso di funzionare, molti abitanti locali dicono che le temperature hanno continuato a scendere fino a -68 ° C.

L’unico record simile è del 1933, quando i termometri raggiunsero -67,7 ° C, la temperatura più bassa registrata nell’emisfero settentrionale, detto questo, non si può perdere la galleria successiva in cui vengono mostrate alcune foto del villaggio e delle persone che lo abitano.

Nella città siberiana più fredda del pianeta, Oymyakon, nonostante le assurde temperature la vita continua:

Gli studenti continuano ad andare a scuola e a frequentare le lezioni fino a quando le temperature non scendono a -52ºC.

Le persone continuano a lavorare come se niente fosse. I venditori ambulanti non hanno bisogno di congelare il cibo. Anche se devono proteggere il loro viso e le loro mani in modo da non congelarsi.

Questo fotografo ha scattato una foto di un ballerino fuori a -41ºC, una foto che non ha bisogno di alcun ritocco.

Il nuovo termometro elettronico installato in città ha resistito solo a -62 ° C prima della rottura

I cavalli Yakut resistono al freddo, così come chi se ne occupa.

Il nome del popolo Oymyakon significa ‘acqua che non gela’, perché si trova su una sorgente di acqua calda.

Nel 1933, la temperatura sono scese addirittura a -67,7ºC, ma ora il record è stato superato.

Il freddo fa sembrare questo posto come se provenisse da un altro pianeta