Il pescatore salta sul dorso di una balena per liberarla da una rete

Certi gesti meritano davvero di essere condivisi online, sia per dimostrare quanto certe persone siano coraggiose in certe circostanze, sia per mandare un messaggio positivo al mondo. La storia di cui vogliamo parlarvi oggi vede per protagonista un pescatore californiano, che si è decisamente lanciato su qualcosa di “grande” per poter dare una mano ad un altro essere vivente.

La vicenda è avvenuta al largo della costa centrale della California, negli Stati Uniti d’America.
L’uomo protagonista della vicenda si chiama Sam Synstelien e la sua avventura è stata condivisa anche dai media. L’uomo si trovava su un’imbarcazione, quando ha notato le problematiche di una balena, che era rimasta incastrata in una rete da pesca.


credit: Instagram/outdoorskieuncut

L’animale era in evidenti difficoltà e così il giovane pescatore ha deciso di intervenire per darle soccorso. Senza pensarci due volte, Sam è saltato in acqua e si è appollaiato sull’enorme animale, per liberarlo. La balena era decisamente grande, ma Sam non ha mostrato paura alcuna, persino quando dopo essersi liberata, questa si allontana dalla barca con dei grossi colpi di coda.

La scena è stata interamente ripresa da un amico di Sam, che non ha esitato a condividere l’avventura e l’eroismo dell’amico. Centinaia di migliaia di like, commenti e condivisioni hanno accompagnato la clip, che è diventata virale dopo essere stata pubblicata.


credit: Instagram/outdoorskieuncut

In ogni caso, moltissimi commenti sono relativi al coraggio mostrato da Sam, e al suo gesto. In tanti infatti si sono congratulati con lui, per il semplice fatto di aver anteposto la vita di un animale alla sua. Tuttavia la Guardia Costiera invita il pubblico che assiste ad azioni simili, a non imitarle, dato che si possono correre dei seri rischi.

Inoltre le autorità consigliano anche di non immergersi mai in acqua per soccorrere degli animali, dato che in passato si sono verificate delle tragedie. La cosa migliore è segnalare alle autorità l’animale in difficoltà e aspettare che siano loro a prendersene cura.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: