Il padre traccia un percorso dalla spiaggia al mare per facilitare la mobilità del figlio ipovedente [VIDEO]

Davi Lucas è un giovane bambino di 8 anni affetto da una rara malattia genetica che lo ha portato a perdere completamente la vista quando aveva appena tra i 5 e i 6 anni. Questo giovane ha dovuto fare i conti con una situazione veramente terribile che nessuno si augurerebbe di dover affrontare.

Tuttavia, nonostante tutto, Davi ha avuto la forza di andare avanti, grazie soprattutto a due genitori fantastici, Gabiana Maria e José Ricardo, che gli sono stati accanto in ciascun momento. Davi è un giovane sempre pronto ad imparare nuove cose e i suoi genitori fanno di tutto perché possa vivere la vita nel migliore dei modi possibili.

credit: Instagram/daviovencedor

Un esempio del loro fantastico rapporto è quanto condiviso di recente sui social. La famiglia si trova in una spiaggia, a godersi qualche piacevole momento estivo, e nel video possiamo vedere José che traccia con i piedi un sentiero sulla sabbia, per consentire al figlio di comprendere il percorso per raggiungere l’acqua, senza dover essere necessariamente accompagnato.

Davi ha seguito la scia lasciata dal padre e senza altri aiuti si è precipitato in acqua. Azioni come questa sono davvero di sostegno al bambino, dato che gli consentono di comprendere meglio il mondo che lo circonda, senza dovere necessariamente contare su nessun altro se non se stesso.

credit: Instagram/daviovencedor

Ovviamente la condivisione del video è diventata virale, con milioni di visualizzazioni e in pochissimi giorni Davi era conosciuto da persone di tutto il mondo. In tanti hanno espresso la loro commozione per il gesto del padre e per il modo con cui sta aiutando il proprio figlio.

Questi genitori stanno facendo tutto ciò che possono per aiutare il loro bambino e sicuramente lo aiuteranno ad essere molto più preparato ad affrontare le difficoltà della vita, causate dalla sua condizione, facendogli acquistare qualcosa che gli sarà veramente d’aiuto: la fiducia in se stesso.

Related Posts