Il nonno piange quando scopre che il bambino porta il suo nome

Diventare nonni è una gioia che provano ogni giorno milioni di persone. L’emozione di assistere alla nascita di un nipote è davvero qualcosa di fantastico e per molti è un qualcosa di superiore persino a quella provata quando sono diventati genitori per la prima volta.

Sono tantissimi i nonni che si occupano dei loro nipoti e alcuni di essi creano così un legame talmente forte che può essere comparato a quello degli stessi genitori. Un uomo di nome Mike Sheff è diventato nonno a 63 anni di età e quando la figlia, Jessi, ha partorito ha ricevuto una sorpresa che ha sciolto i cuori di moltissime persone.


credit: Youtube/Happily

L’uomo si era recato insieme alla moglie in ospedale, per conoscere il nuovo nipote e sono rimasti veramente entusiasti di fare la sua conoscenza. Tuttavia ciò che ha colpito moltissimo l’uomo è stata una scelta fatta dai genitori del piccolo e di cui era completamente all’oscuro.

Dopo aver visto il nuovo fagotello di gioia, infatti, i suoi occhi sono caduti sulla targhetta che riportava il nome del piccolo e Mike non era decisamente preparato a quanto ha scoperto. Il nuovo membro della famiglia infatti, si chiamava proprio Michael, esattamente come il nonno.


credit: Youtube/Happily

L’incredulità manifestata Mike, durante le riprese effettuate e la commozione che lo avvolge completamente hanno reso davvero fantastico questo momento. L’uomo non riesce a trattenere la gioia e rimane come sconvolto dalla scoperta. La moglie si volta per abbracciarlo, e lui sembra davvero pervaso da un’emozione incontenibile, non riuscendo a proferire parola.

Molte persone sono rimaste davvero toccate da questo video, che dimostra quando il semplice rispetto mostrato ad un padre, dando lo stesso nome al proprio figlio, possa davvero avere risvolti inaspettati e cambiare completamente la visione della vita di una persona.


credit: Youtube/Happily

Mike non aveva idea che il suo nuovo nipote avrebbe portato il suo nome e la commozione sui suoi occhi è sicuramente la soddisfazione più grande mai provata prima di allora, sia da parte della figlia che sua.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: