Il metodo migliore per pulire le griglie del piano cottura

Volete trovare un modo economico e veloce per pulire le griglie del vostro piano cottura, senza dover ricorrere all’acquisto di nuovi prodotti?
Non ci sono problemi, dato che oggi vi forniremo il modo perfetto per riuscire in questa impresa fai da te.

Tutto ciò che vi servirà, per risolvere questo fastidioso problema è:
1. Acqua calda
2. Sapone liquido per i piatti
3. Aceto bianco
4. Bicarbonato di sodio


credit: Youtube/Glimpses of Grace

Questi pochi ingredienti sono una vera manna per aiutarci nelle faccende domestiche. Per sfruttarli dovrete soltanto seguire dei semplici processi, che adesso vi andremo a spiegare.
1. In primis dovrete riempire il lavello con dell’acqua calda e aggiungere il sapone liquido per i piatti.
2. Rimuovete le griglie del piano cottura, passando prima un panno assorbente, in modo da eliminare gli eventuali residui superficiali.
3. Immergete il tutto nel lavello e lasciate che rimangano in ammollo per 20 minuti.

4. Nel frattempo prendete una ciotola e mescolate all’interno acqua e bicarbonato, in parti uguali, fino ad ottenere una sostanza spumosa e con una spugnetta ripulite il piano cottura. Assicurandovi di sciacquarlo dopo il processo.
5. Preparate anche, in un secondo contenitore, un miscuglio con l’aceto bianco e il sapone per i piatti.
6. Sfruttando uno spazzolino da denti utilizzate questo composto per eliminare tutto lo strato di sporco che era ancora rimasto attaccato alle griglie. Se avete bisogno di eliminare eventuali incrostazioni più resistenti, inserite un cucchiaino di bicarbonato di sodio al composto creato con l’aceto.


credit: Youtube/Glimpses of Grace

7. Con poche semplici passate riuscirete perfettamente ad eliminare tutti gli strati di cibo, sporco e germi che avevano invaso le vostre griglie da cucina.
8. Terminate il tutto risciacquandole sotto l’acqua corrente e asciugate il tutto sfruttando un panno umido.
In poche mosse, le vostre griglie e il piano cottura, saranno perfettamente puliti e direte addio a quegli strati impossibili da eliminare, che richiedono ore e ore di lavoro extra.