Il marito dubita che la moglie sia riuscita a sbarazzarsi di api e vespe, fino a quando il trucchetto non funziona tutto l’anno

L’estate è ormai alle porte e ciò significa che potremo finalmente staccare la spina dagli impegni lavorativi o scolastici per un po’. Potremo andare al mare, sdraiarci in giardino a prendere il sole, rilassarci e vivere tanti momenti di felicità e spensieratezza. E’ la stagione con le più alte temperature, e c’è chi ama il caldo e chi invece non lo sopporta.

Tra chi lo ama, sicuramente troviamo vespe ed api, le quali escono dai loro alveari per l’impollinazione e la produzione del miele. Sono degli insetti straordinari, molto più complessi di quanto si possa immaginare. Eppure, nonostante sono così diversi tra loro, molti non riescono a distinguere le vespe dalle api, e viceversa.


credit: youtube/Ron’s Crazy Stuff

Le vespe sono leggermente più snelle, e sono facilmente riconoscibili per i loro colori caratteristici: nero e giallo sgargiante. Le api, al contrario, sono leggermente più grandi e hanno una colorazione più ambrata (tra il marrone e l’arancione). Inoltre, se è vero che le vespe possono pungere più volte, al contrario le api perdono il loro pungiglione dopo averlo utilizzato.

Come dicevamo, questa è la stagione in cui questi insetti escono allo scoperto, e molto spesso finiscono negli ambienti abitati. Nonostante siano delle creature meravigliose, se avvertono il pericolo si difendono con il loro pungiglione senza pensarci due volte. Per l’essere umano una puntura può essere molto dolorosa, oltre al fatto che molti individui ne sono perfino allergici.

Di recente ha iniziato a diffondersi un video, in cui una coppia di coniugi ha scoperto un metodo molto efficace per tenere api e vespe alla larga. Oltre ad essere una soluzione a basso costo e facilmente realizzabile, non uccide questi poveri insetti. Ricordate sempre che è grazie a loro se intorno alla vostra abitazione potete ammirare ogni giorno dei bellissimi fiori.


credit: pixabay/Oldiefan

Stando a quanto spiega la coppia, tutto ciò che occorre è una busta di carta e dei sacchetti di plastica. La busta di carta deve essere di colore marrone, esattamente come quelle in cui viene venduto il pane. Basterà inserire i sacchetti di plastica all’interno della busta, per farla sembrare piena al suo interno.

Legate la busta e attaccatela in alto, in prossimità degli ambienti in cui siete soliti ricevere le visite sgradite di api e vespe. Quella che avete appena realizzato servirà a tenerle lontane, perché rassomiglia molto ad un nido di calabroni. Sia le api che le vespe non gradiscono la presenza dei calabroni, e per questo motivo se ne terranno alla larga.

Se non credete che possa funzionare, non siete i soli, perché anche il marito del video non è convinto della soluzione ideata dalla moglie. Tuttavia, è costretto a ricredersi dopo che va a verificarne l’efficacia con i suoi stessi occhi. Se anche voi avete a che fare con questi insetti, potete provare a seguire il loro esempio e tenerli pacificamente a debita distanza.


credit: youtube/Ron’s Crazy Stuff

Sia api che vespe non sono responsabili solamente dell’impollinazione dei fiori o della produzione del miele. Per chi non lo sapesse, questi insetti contribuiscono anche alla produzione di altra frutta o verdura. Per citarne qualcuna vi elenchiamo broccoli, meloni, asparagi, mirtilli, e molti altri. Inoltre non siamo gli unici a cibarci di miele, in quanto è una vera prelibatezza per molte specie animali.

Vi lasciamo alla visione del filmato, ringraziando la coppia per la realizzazione e la condivisione di questa soluzione pacifica, anti api e vespe:

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: