Il cucciolo e il suo proprietario vanno ad una cena lussuosa insieme

Avete mai desiderato di fare una splendida cenetta romantica, a lume di candela… con il vostro cane?
È quello a cui ha assistito una donna di nome Gemma Colon. Questa donna, originaria di New York, è rimasta letteralmente allibita dal fatto che un uomo, si stava godendo una cena in un ristorante di lusso, in compagnia del proprio fidato animale domestico.

Una scena che sicuramente avrebbe attirato le attenzioni di chiunque, data la inusualità dell’evento.
Tuttavia, quello che ha maggiormente colpito sia Gemma che le altre persone che si trovavano sul posto, non era soltanto la situazione in sé, quanto l’atteggiamento assolutamente composto e adorabile del cane. Questo, infatti, sembrava assolutamente a suo agio, seduto sulla sua sedia ed in compagnia del suo padrone.


credit: Youtube/Catalina Maldonado Seemann

Beveva dalla ciotola posta sul tavolo e si godeva quel dolce momento senza scomporsi minimamente. Un atteggiamento davvero insolito per un animale, dato che a volte, anche le persone hanno difficoltà a mostrarsi così composte. La ripresa fatta da Gemma è stata condivisa sui social network, dove ha attirato gli sguardi di utenti di tutto il mondo.

Quanti, dopotutto, hanno potuto assistere ad una cena romantica, tra un uomo e un cane, se non in qualche cartone animato? Secondo quanto riportato dall’autrice del video, l’uomo si stava rilassando facendo dei cruciverba sul giornale e si gustava un buon bicchiere di vino, mentre il cagnolino, in tutta calma, aspettava la cena.


credit: Youtube/Catalina Maldonado Seemann

Incuriosita dal fatto, Gemma ha chiesto ad una cameriera del locale della faccenda e questa l’ha informata che i due sono degli assidui frequentatori del locale e che il cane non ha mai creato alcun tipo di problema.

Evidentemente l’uomo nel video ha fatto la scelta giusta per godersi una semplice e rilassante serata, senza problemi di sorta e senza dover incappare in litigi con un eventuale partner, per la scelta del vino, del locale o per chissà quali altri motivi.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: