Il cane che è stato restituito 4 volte viene adottato da un uomo nelle stesse condizioni

Per certi animali trovare una famiglia non è affatto facile e la vita gli presenta delle difficoltà davvero estenuanti. Un cane di nome Bandit ha avuto in diverse occasioni l’opportunità di trovare una famiglia, ma il destino sembrava non avere alcuna intenzione di venirgli incontro.

Questo animale soffre di una condizione di salute che gli impedisce di muovere gli arti posteriori e quindi non è in grado di muoversi normalmente. Le sue condizioni sono state notate dai gestori del centro Gwinnett Animal Shelter che lo hanno accolto e iscritto al programma “Gwinnett Jail Dogs Program”, che si occupa di aiutare gli animali che vivono in condizioni di salute disagevoli.

Come parte di questo programma, i responsabili tentano di trovare una casa amorevole per queste creature, ma a volte non riescono a farlo e per ben quattro volte Bandi è stato riconsegnato al centro, da coloro che non sono stati in grado di prendersi cura di lui.

Tuttavia la situazione è cambiata quando una coppia composta da Darrell e Sue Rider, si sono recate al rifugio proprio per accogliere questo animale nella loro vita. Il disturbo di Bandit non era per loro un problema, dato che Darrell si trovava nella sua stessa identica situazione.

Quest’uomo ha una disfunzione agli arti inferiori e proprio come Bandi, per muoversi deve utilizzare necessariamente una sedia a rotelle. Questa connessione è stata fondamentale per trovare un’intesa con questo animale, e il legame tra loro si è creato quasi istantaneamente.

Darrell ha trovato in Bandit non solo un amico, ma qualcuno che riusciva a comprendere il suo disagio alla perfezione. Dopo averlo adottato la vita di questo cane è cambiata radicalmente e anche la sua nuova famiglia ha potuto scoprire che non sono le gambe a fare di un cane una creatura affettuosa.

Da quando si sono incontrati i due hanno trascorso ogni momento insieme e le loro passeggiate quotidiane sono diventate virali sul web, attirando la curiosità di moltissime persone.

Purtroppo, di recente, Bandit è venuto a mancare e Darrell ha voluto omaggiarlo di un tributo, ringraziandolo sui social per il tempo che ha vissuto il loro compagnia e per aver lasciato un segno nella loro vita che non scomparirà mai. Finalmente questo cucciolone potrà correre senza più sentirsi ancorato ad una sedia a rotelle e ovunque si trovi potrà finalmente scoprire cosa significa essere libero.

Related Posts