Il bambino ha visitato sua madre al cimitero e si è addormentato sulla sua tomba. Le ha portato dei fiori e i compiti

La perdita di una persona cara è qualcosa che non si riesce a superare con facilità. Molte volte, dopo un lutto, possono rimanere nel nostro animo dei segni che non scompariranno mai più, durante il corso della nostra vita.

Proprio per questo motivo, molte persone non esitano a far spesso visita ai propri defunti al cimitero, e ci sono numerose tradizioni, nei paesi del mondo, che onorano proprio i nostri scomparsi. Di recente si è guadagnata la curiosità di molte persone la storia di un ragazzino, che purtroppo è rimasto orfano di madre un paio di anni fa.

credit: TikTok/@flamss_1

La morte di un genitore è sempre un evento tragico, ma se accade quando un figlio è ancora molto giovane, assume un aspetto ancor più drammatico. Questo piccolo bambino è stato immortalato mentre faceva una visita alla tomba della madre, e dopo averle portato dei fiori si è seduto accanto alla lapide per mostrarle i suoi compiti.

La persona che ha voluto mostrare questa scena su TikTok è rimasta particolarmente commossa dall’atteggiamento del ragazzino, che dopo aver raccontato alcune cose alla madre, le ha rivolto alcune preghiere ed ha accarezzato le lettere che formavano le sigle del suo nome.

credit: TikTok/@flamss_1

Infine, il ragazzo ha deciso di stendersi accanto alla tomba della madre, utilizzando il suo zaino come un cuscino e addormentandosi profondamente proprio come se fosse accanto a lei.

Solamente in seguito, un uomo gli si è avvicinato per svegliarlo, dato che il cimitero era in procinto di chiudere. Il giovane si è alzato e dopo aver raccolto le sue cose ha dato un ultimo abbraccio alla tomba della donna, come se volesse dirgli: “Ci vediamo presto”.

credit: TikTok/@flamss_1

Questa storia ha commosso migliaia di persone, che hanno avvertito tutto il dolore provato dal bambino e il grande desiderio di quest’ultimo di poter continuare a trascorrere del tempo accanto alla sua mamma, nonostante questa non fosse più in vita.

Related Posts