I vigili del fuoco irrompono nelle dirette di uno ‘youtuber’ che ha avuto l’assurda idea di far esplodere fuochi d’artificio nella sua stanza

Certe persone non sanno proprio cosa inventarsi, pur di ottenere visibilità mediatica. Un ragazzo americano ha dimostrato la sua completa incoscienza, decidendo di innescare dei fuochi d’artificio nella sua stanza, durante il 4 luglio, mentre si trovava in diretta streaming su YouTube.

Il Giorno dell’Indipendenza americana è una festività particolarmente sentita in questo paese e in tanti non esitano a festeggiare in modi davvero pittoreschi. Purtroppo però, ci sono delle persone che non esitano a dare vita a delle idee davvero pessime e quella dello youtuber IShowSpeed è stata davvero tremenda.

credit: Youtube/IShowSpeed

Questo ragazzo è stato spesso al centro del mirino per alcune critiche e commenti particolarmente poco delicati e denigratori, ma questa volta ha avuto l’idea di acquistare un pupazzo di Pikachu, il famoso Pokémon giallo, con all’interno alcuni fuochi d’artificio, e il suo intento era di accenderli e registrare il momento direttamente dall’interno della sua stanza.

Logicamente si capisce istantaneamente che si tratta di una pessima idea e il ragazzo lo capisce pochi istanti dopo aver acceso la miccia di Pikachu. Dal pupazzo, infatti, cominciano a sprigionarsi scintille e fiamme in modo davvero elevato, facendo entrare nel panico lo youtuber, che comincia a gridare e correre per la stanza, sperando che tutto finisca il più velocemente possibile.

credit: Youtube/IShowSpeed

Invece, con il passare del tempo, un quantitativo ancor maggiore di fuochi comincia a sprigionarsi dal pupazzo, cominciando a devastare la sua camera. In sottofondo si sentono anche le parole della madre, che è assolutamente sconvolta dall’azione del figlio, che non riesce a giustificare il comportamento in nessun modo.

La casa si riempie di fumo e si attivano gli allarmi antincendio. Alla fine del video si possono vedere anche i vigili del fuoco che sono intervenuti sul posto per accertarsi degli eventuali danni ed evitare ulteriori problemi.

credit: Youtube/IShowSpeed

Il video ha continuato ad essere trasmesso in diretta ed ha attirato moltissime persone, ma siamo sicuri che non era esattamente questo il modo sperato dall’autore.

In certe occasioni sarebbe meglio imparare ad usare meglio il cervello, piuttosto che lanciarsi in situazioni pericolose e rischiare di ritrovarsi in un incendio, solamente per attirare qualche follower.

Related Posts