I rimedi casalinghi ed efficaci della nonna per eliminare le macchie di caffè

Il caffè è una delle bevande più amate degli ultimi secoli ma anche un problema quando si tratta di macchie. Il caffè infatti è una bevanda molto difficile da rimuovere dagli indumenti, ma ci sono dei rimedi naturali che possono aiutarci soprattutto nel bucato. Ci capita spesso infatti di prendere il caffè e sporcarci con qualche goccia, spesso però le macchie da caffè con un semplice bucato non riusciamo a toglierle.

Uno dei vecchi rimedi della nonna più efficaci per eliminare le macchie da caffè è quello di preparare uno smacchiante proprio a casa. Ci basterà infatti dell’aceto circa 150 ml e dell’acqua distillata sempre 50ml. Una volta preparato i due composti basterà agitare le soluzioni e versarlo sulla macchia. Lasciate agire il tutto per circa 10 minuti e frizionare il tutto energicamente finché non sarà scomparsa definitivamente.


credit: pixabay/OpenClipart-Vectorspixabay/steinchen

Una volta strofinato il tutto riponete il vostro indumento all’interno della lavatrice e avviate il normale lavaggio. O se volete un alternativa più veloce vi basterà usare un sapone di Marsiglia e strofinare il sapone direttamente sul sulla macchia soprattutto se è fresca. Se la macchia di caffè invece è più datata vi servirà un trattamento più intensivo.

In questo caso infatti basterà metter il capo all’interno dell’acqua calda e mettere sulla macchia delle gocce di acqua ossigenata e lasciare agire per circa un’ora. Se invece la macchia è persistente potete provare a tamponarla con glicerina e ammoniaca. Questi metodi sono ottimi ed efficace per eliminare definitivamente le macchie da caffè sui vostri capi preferiti.

Se la macchia si presenta in un indumento di velluto, basta tamponare con la macchia con dell’acqua minerale, poi prendere un panno metterlo nel rovescio del tessuto e stirare, con il vapore l’alone di caffè scomparirà. Se il caffè vi cade su un indumento di seta, basta lasciare in ammollo per una notte il capo con due tazze di aceto di mele diluite in una bacinella di acqua tiepida. Poi sciacquate e lavate per togliere l’odore d’aceto.

LEGGI ANCHE: Il cetriolo ha usi inaspettati: puoi usarlo anche per le faccende di casa. Quello che non sapevi