I miei figli mi stavano facendo impazzire prima che conoscessi QUESTI 10 Trucchi. Il n.6 ha salvato me e mio marito!

Stanchi della vita frenetica in famiglia? I vostri figli non vi concedono mai un attimo di tregua? Abbiamo la soluzione che fa per voi! In questo articolo vi parleremo di dieci semplici metodi che vi permetteranno di tenere impegnati i più piccoli della famiglia. Ritroverete del tempo per la coppia e il divertimento dei vostri bambini sarà più che assicurato. Leggete l’articolo fino in fondo per scoprire di cosa si tratta.

Se siete delle madri a tempo pieno e dunque passate molto tempo in compagnia dei vostri pargoli o se avete dei figli troppo piccoli per essere mandati all’asilo, oggi vi insegneremo dei metodi da mettere in pratica con loro per divertirvi insieme. Questi metodi vi permetteranno di educarli senza trascurare il gioco e soprattutto di semplificare la vostra giornata passata tra le mura domestiche. I vostri figli li adoreranno di sicuro.

Metodo numero uno: lasciate che vostro figlio esprima tutta la sua creatività in maniera semplice e senza spendere molto denaro: vi basterà prendere uno scatolone in cartone e delle matite colorate. Lasciatelo libero di scatenare tutto il suo lato creativo.

Metodo numero due: a tutti i bambini piacciono i suoni, inoltre adorano muoversi a passo di danza. Non vi rimane che incollare alcune monete sulle suole delle loro piccole scarpe, si divertirà un mondo a danzare e a produrre suoni allo stesso tempo.

Metodo numero tre: permetti al tuo bambino di costruire fortini e casette con l’ausilio dei cuscini del divano e delle coperte. Si divertirà un mondo e svilupperà la sua fantasia.

Metodo numero quattro: Se il tuo bambino dimostra delle difficoltà nel mangiare o nel bere dello yogurt, ecco un metodo che gli permetterà di berlo in modo facile e divertente. Vi basterà aggiungere una pallina di gelato all’interno del vasetto che contiene yogurt liquido e mettetelo in congelatore fino a quando non si solidificheranno. Così il vostro bambino potrà mangiarlo con molta facilità.

Metodo numero cinque: attaccate dei cartelloni sia sul pavimento che sulle pareti della camera dei bambini, mettete la musica e comprate tempere e colori a dito. Lasciate che i vostri bimbi esprimano tutta la loro voglia di vivere ed utilizzino tutto il loro corpo per farlo.
Metodo numero sei: se volete che il vostro bimbo si diverta in totale sicurezza, prendete la piscinetta gonfiabile e posizionatela al centro della stanza, in maniera tale che sia lontana da spigoli e prese elettriche. Mettete alcune palline all’interno e circondate la piscina di peluche morbidi e giochi colorati e rumorosi. Così il vostro bambino giocherà libero e al sicuro mentre svolgete le faccende domestiche.

Metodo numero sette: insegnate al vostro bambino come indossare le scarpe in maniera molto divertente; vi basterà ritagliare un adesivo raffigurante il loro personaggio preferito e posizionarlo a metà fra le due scarpe. In questo modo sarà in grado di differenziare in poco tempo anche la destra e la sinistra.

Metodo numero otto: i più piccoli, si sa, sono spesso assetati e rischiano di utilizzare molti bicchieri. Niente paura, vi basterà attaccare delle calamite ai loro bicchieri preferiti e posizionarli sulla porta del frigo, in questo modo avranno il loro bicchiere sempre a portata di mano e voi non sarete costrette a lavarne molti.

Metodo numero nove: il bambino adora fingere che la scopa sia un cavallo, ma una volta utilizzata non la rimette mai al suo posto. Non vi rimane che disegnare un quadrato dove di solito riponete la scopa e spiegare a vostro figlio che quella è la stalla del cavallo. In questo modo il bimbo imparerà in maniera divertente a tenere in ordine le cose.

Metodo numero dieci: tutti i giocattoli stanno suonando nello stesso momento, il rumore è così fastidioso che state rischiando di diventare matte. Niente paura, basterà attaccare del nastro adesivo trasparente sugli altoparlanti, il suono verrà ridotto più che mai e avrete di nuovo la vostra totale tranquillità.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: