I medici gli dicono che la moglie è morta – lui le sussurra due parole, poco dopo nessuno crede a ciò che è accaduto

La storia che vi raccontiamo oggi è la narrazione di un vero e proprio miracolo ed è del tutto incredibile.

Melanie è già la mamma di un bambino e adesso insieme a suo marito Doug aspetta la sua seconda figlia.

La gravidanza sembrava essere andata per il meglio senza il minimo intoppo, ma al momento del parto qualcosa purtroppo va storto.

Melanie si reca dall’ostetrica avvisando che percepiva qualcosa di strano, che si sentiva molto male, aveva nausea e svenimenti.

I medici effettuano tutti i controlli di routine, ma niente sembra essere fuori posto o anormale.

Solo quando è troppo tardi si accorgono che era accaduto qualcosa di molto raro che capita a un parto su 800.000, il liquido amniotico era entrato in contatto col sangue della madre.

Questa condizione crea una reazione immediata e raramente è recuperabile. I medici dunque hanno effettuato tempestivamente un parto cesareo per cercare di salvare madre e figlia.

La bambina per fortuna riesce a sopravvivere, ma per la mamma non va ugualmente bene, viene infatti dichiarata clinicamente morta.

Questa notizia distrugge emotivamente la famiglia che viene invitata a salutate la donna che ormai non ha più speranze di sopravvivere.

Viene detto a Doug che qualora avesse superato il momento avrebbe avuto bisogno di un trapianto di cuore e avrebbe subito danni cerebrali permanenti.

Ma Doug non si perde d’animo e sussurra all’orecchio della moglie parole di sostegno mostrando la foto della loro bambina appena nata.

Ed ecco che avviene il miracolo, nel giro di 24h la donna da segni di ripresa e come per miracolo senza terapie torna in sé e recupera alla grande.

La vita per fortuna sa essere anche clemente, la voglia di vivere, il richiamo verso il mondo e verso il bene dei propri cari a volte è più forte di tutto.

Quello che accade a questa donna sembra essere un vero miracolo.

Credit: Youtube/CBN