Elimina la puzza dell’urina del tuo animale domestico con prodotti naturali.

Gli animali domestici sono di certo una grande compagnia all’interno di una casa, ma soprattutto quando sono ancora dei cuccioli e non sono ancora addestrati, spesso capita che urinino in angoli in cui risulta complicato eliminare l’odore. Questo può risultare molto sgradevole ma con il tempo e molta pazienza, per fortuna è un problema risolvibile, anche se durante i primi mesi della loro vita in casa, dovremo aspettarci che questi “la facciano” un pò ovunque.

Per fortuna esistono delle tecniche naturali che ci possono aiutare, soprattutto in questi primi periodi e che inoltre ci faranno risparmiare evitando l’acquisto di prodotti ricchi di sostanze chimiche. Scopriamo allora insieme quali sono questi metodi che ci aiuteranno a rimuovere definitivamente i cattivi odori causati dall’urina dei nostri amici a quattro zampe.


credit: pixabay/Pexels

1. Aceto bianco e bicarbonato di sodio
Questa di sicuro rientra tra le alternative naturali più efficaci per la risoluzione di questo problema, in quanto l’aceto è in grado di debellare i cattivi odori, sovrastandoli con la sua fragranza pungente e il bicarbonato di sodio invece, li assorbe totalmente. Per procedere con questo metodo basterà miscelare l’aceto bianco e l’acqua tiepida in uguali proporzioni, aggiungendo il bicarbonato di sodio, facendo sciogliere il tutto. Inserire il composto in un flacone con erogatore spray e spargere sulla zona interessata.

2. Succo di limone e bicarbonato di sodio
Il limone rientra tra gli ingredienti naturali più utilizzati per le pulizie della casa, in quanto ha una potente efficacia sgrassante, oltre ad essere un perfetto cattura odori, soprattutto se mescolato con il bicarbonato di sodio. Inoltre, grazie alle sue proprietà antisettiche, riesce ad eliminare i germi e i batteri. Applicandolo con un erogatore spray sulle zone da trattare, miscelare succo di limone diluito con acqua e una piccola quantità di bicarbonato di sodio. È possibile ancora, strofinare sulla zona la buccia del limone, in modo che la sua fragranza si sprigioni il più possibile.

3. Bicarbonato di sodio
Questo ingrediente può essere utilizzato anche da solo, in quanto ottimo per assorbire i cattivi odori.
Per fare in modo che questo metodo funzioni correttamente, basterà applicare una consistente dose di bicarbonato di sodio sulla superficie interessata e lasciare che questo agisca per qualche ora. Successivamente dovremo solamente rimuovere la polvere con l’aiuto di un’aspirapolvere e il gioco sarà fatto.