Ecco perché NON dovresti tenere le uova nella porta del frigorifero

Abbiamo l’abitudine di conservare le uova in frigo ma non sempre è un’ottima idea. Tu come ti comporti per questa questione? Vogliamo proprio saperlo e vogliamo soprattutto sapere se il tuo modo di fare è corretto. Il fatto è che si pensa sempre che nel frigo si possa conservare tutto senza problemi ma non è sempre così.

Ora ti aiuteremo a capire meglio. Innanzitutto, devi capire che aprendo e chiudendo di continua la porta del frigorifero, gli alimenti più sensibili come le uova tendono a deteriorarsi e si formano così dei batteri che possono provocare alcune problematiche. Le uova infatti sono molto sensibili al cambiamento di condizioni climatiche e agli sbalzi di temperatura.


credit: pixabay/Engin_Akyurt

Meglio conservarli in frigo usando i primi due ripiani dall’alto al basso. Infatti più è fredda la temperatura meno ci sono rischi per le nostre uova. Il modo corretto per conservarle in frigo è lasciarle con la parte più appuntita verso il basso e la parte più estesa verso l’alto. Le uova nei vassoi conservano uno strato d’aria che è responsabile della protezione dell’albumina strutturale dell’uovo. In tal modo, riduciamo la pressione sullo strato.

Le uova possono essere consumate entro un massimo di dieci giorni, sempre rifacendoci alla data di scadenza però. E raccomandiamo anche di toglierle dalla confezione e di lavarle sotto acqua corrente oltre a dargli una gran bella asciugata prima di riporle in frigo. Questo passaggio contribuisce, non di poco, ad eliminare la contaminazione delle uova.

Insomma, si tratta di pochi semplici consigli che è bene tenere a mente e seguire sempre se vogliamo avere una buona conservazione del prodotto. Certe volte si commettono degli errori banali che in poche semplici mosse potremmo risparmiarci. Fateci sapere nei commenti cosa ne pensate.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: