Ecco alcuni trucchi naturali fai da te per pulire al meglio la piastra del ferro da stiro

Il ferro da stiro è uno degli elettrodomestici divenuti indispensabili in ogni casa. Purtroppo, dopo svariati utilizzi, possiamo notare come la formazione di calcare cominci a creare qualche problema alla nostra stiratura. Quante volte è capitato che il vapore non fuoriuscisse in modo corretto, o che lasciasse i vestiti con dei fastidiosi aloni, o peggio ancora, la piastra sottostante incrostata e che non scorre più come dovrebbe.

Il calcare, è uno dei peggior nemici dei nostri ferri da stiro, si forma solitamente per i residui di acqua che possono rimanere all’interno del serbatoio. Ecco perchè, almeno una volta al mese, andrebbe fatta una manutenzione del nostro elettrodomestico in modo da farlo tornare totalmente efficiente, senza il richio che rovini i nostri indumenti.

Foto: pixabay/Mimzy

Siete curiosi di scoprire alcuni trucchi naturali per far tornare a splendere la piastra del vostro ferro da stiro? Solitamente, quando si tratta di fare una pulizia veloce, esistono degli stick appositi da passare sulla piastra e che eliminano tutte le incrostazioni e le macchie presenti. Essendo però prodotti industriali, quindi carichi di elementi chimici, è preferibile scegliere dei rimedi più naturali e assolutamente efficaci.

Tra i rimedi più utilizzati troviamo sul podio l’aceto di vino bianco. Da usare con molta attenzione, inumidite un panno di cotone con l’aceto e passatelo sulla piastra calda (ma non bollente). Un altro rimedio in cui viene usato l’aceto è quello di mescolarlo con il sale grosso e dell’acqua tiepida e una volta amalgamato il tutto, basta strofinarlo su tutta la superficie con un panno in microfibra.

Foto: pixabay/bluebudgie

Questo composto può essere utilizzato anche per pulire tutta la parte esterna del ferro. Un altro rimedio casalingo è l’impiego del bicarbonato di sodio. Occorrerà semplicemente versarne una piccola quantità sulla piastra del ferro e strofinarlo facendo attenzione a non danneggiare la piastra. Se volete potete aggiungere qualche goccia di limone. La piastra sarà totalmente igienizzata e libera dai residui di calcare.

Sapevate che anche il dentifricio può essere utilizzato per ridare nuova vita alla piastra del vostro elettrodomestico? Basterà applicare il dentifricio sul ferro tiepido e strofinare leggermente con un vecchio spazzolino, concludere il procedimento pulendo con un panno di cotone umido. Il fastidioso calcare si annida anche all’interno del serbatoio. Ma abbiamo trovato un metodo per eliminarlo anche all’interno.

Foto: pixabay/PhotoMIX-Company

Occorrerà riempire il serbatoio con acqua e aceto in parti uguali, azionare il ferro da stiro alla temperatura massima e vaporizzate abbondantemente. Lasciate una piccola quantità di miscela e spegnendo il ferro, lasciatelo raffreddare, appena sarà pronto, svuoltate interamente il serbatoio e non ci sarà più alcuna traccia di fastidioso calcare.

LEGGI ANCHE: Come pulire il ferro da stiro con aceto e bicarbonato