E’ già un fenomeno social il monologo di Mastandrea “I figli ti invecchiano”, dedica 5 minuti a questo video cult

EPCC A TEATRO il programma condotto da Alessandro Cattelan, andato in onda martedi 9 ottobre su Sky Uno, dal Teatro Parenti di Milano, ha visto come protagonisti per la terza puntata: la senatrice Monica Cirinnà, Guglielmo Scilla, Diego Passoni, Ildo Damiano, Tommaso Zorzi, Alessandro Fullin e l’attore italiano Valerio Mastandrea.

Proprio quest’ultimo ha reso la puntata davvero eccezionale con il suo monologo che già è diventato un cult.
Mastrandrea ha raccontato le gioie e i dolori dell’avere dei figli.

Il suo monologo dal titolo “I figli ti invecchiano” oltre ad aver interessato i telespettatori, nelle ultimie ore è diventato un vero fenomeno social. Infatti su facebook le parole di Mastrandrea si stanno diffondendo a macchia d’olio, l’attore con tanta ironia e senza retorica racconta la paternità.

Il monologo di Mattia Torre interpretrato da Valerio Mastandrea è uno spunto di riflessione davvero particolare. Spesso non ci si sofferma sul proprio ruolo da genitore, ma se ci si pensa un po’ ecco cosa si scopre.

Mastandrea dice:

“I figli invecchiano. Ma non invecchiano loro. Invecchiano te. I figli ti invecchiano perché passi le giornate curvo su di loro e la colonna prende per buona quella postura; perché parli lentamente affinché capiscano quel che dici e questo finisce per rallentare te; perché ti trasmettono malattie che il loro sistema immunitario sconfigge in pochi giorni e il tuo in settimane; perché ti tolgono il sonno per sempre. Assonnato e curvo, lento, acciaccato, sei nella terza età.”

Questo è solo l’inizio di un monologo intenso che siamo sicuri ti piacerà.

Ecco il video che inizia con Valerio Mastandrea che bacchetta Cattelan, ma che finisce con il commuovere per le belle parole.

Se questo monologo è piaciuto anche a te condividilo con i tuoi amici. Lascia che anche loro dedichino 5 minuti del loro tempo a questa precisa riflessione sui figli e l’invecchiamento. Di sicuro non sarà tempo perso.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network: